Under 15 Eccellenza: Firenze Basket Academy 78 – Progetto Pallacanestro Prato 38

Lo scontro contro una delle corazzate del torneo, già proibitivo alla vigilia, si è rivelato ancora più duro di quanto ipotizzato. Lo scarto finale poco aggiunge o toglie (a seconda di come la si guardi) a quanto successo in campo. Firenze è stata sempre avanti e non sempre in modo agevole (vedi i primi 15 minuti). Ma quando ha premuto sull’acceleratore ha messo i giri di pista che al momento ci sono tra le due compagini. Sulla sponda pratese è tutto da buttare quindi? Assolutamente no, la prima parte di gara non è stata disprezzabile a livello difensivo. La bella determinazione con la quale i nostri ragazzi hanno approcciato la sfida, ha consentito per lunghi tratti di imbrigliare i fiorentini. Quello che è mancato è il feeling col canestro, vuoi per indubbi meriti avversari , vuoi per lacune tecniche da colmare, vuoi anche per una certa mancanza di determinazione. Le percentuali al tiro nel corso del match (liberi compresi), sono state infatti talmente deficitarie che qualsiasi iniziativa sembrava già in partenza priva di energia e convinzione. La gara è svoltata dopo la metà del secondo quarto sul 25-14, allorquando i locali piazzavano un’8-0 di parziale che fissava il 33-14 alla pausa. Il canestro di Guasti con cui si apriva la ripresa, era solo un’illusione momentanea, Firenze cominciava a macinare gioco e punti, chiudendo la pratica con un quarto ancora da giocare. Un vecchio detto sostiene che “il colpo che non ti ammazza ti fa crescere”; sul campo di Firenze non risulta esserci alcun cadavere, non rimane che….crescere!
Parziali: 15-4; 18-10; 25-12; 20-12
Tabellini Pagnini 2, Fabbianelli 9, Masi, Desii 2, Conte, Martini 4, Faleri 4, Scalise 4, Colombani, Alijaj 3, Guasti 10, Giorgi. All. Bertini

Progetto Pallacanestro Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento