Dopo una corazzata in trasferta (Chiusi) ne arriva una al PalaBridge: Agliana

Bama che prova a sfatare il tabù del PalaBridge, domenica pomeriggio ore 18,00. Il compito non é sicuramente dei più facili, anzi può essere catalogato ad altissimo coefficiente di difficoltà. A Ponte Buggianese arriva la corazzata Agliana, team che punta apertamente al salto di categoria e che é giunto in finale playoff l'anno passato con un roster importante. Roster al quale, tanto per gradire, é stato aggiunto un tiratore mortifero come Romano (ex Lucca). Una squadra, quella di Mannelli, che gioca ormai a memoria, composta da vari pretoriani, con esterni afffidabilissimi come Nieri, Zaccariello e Bogani, nonché due interni, Tuci e Rossi, che appartengono al top della categoria. Altopascesi che quindi dovranno superarsi per tentare di strappare il primo successo tra le mura amiche. La settimana in casa rosablu é stata utilissima per coach Angiolini, per conoscere in modo più approfondito le caratteristiche e peculiarità dei singoli, e per far capire ai ragazzi la sua filosofia cestistica. Purtroppo c'é, o potrebbe esserci, una doppia tegola per il Bama. Pantosti ha subito una lieve distorsione alla caviglia nell'allenamento di martedì, distorsione aggravatasi in quello di giovedì. Per lui immediata immobilizzazione dell'arto. Meucci invece é rimasto a letto bloccato dal mal di schiena che periodicamente lo affligge. Si deciderà per entrambi in area last minute circa il loro utilizzo. " It's raining on the wet " direbbero a Portobello Road. Ma guai abbattersi, occorre dare il 150% per risollevarsi in classifica. Arbitreranno Orlandini di Livorno e Marabotto di Pisa.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento