Geonova battuta a Palermo 95/77

Geonova che parte con Petrucci, Bartoli, Genovese, Vico, Kushchev la Green Palermo schiera l’ex Tempestini, Savoca, Polone, Durante, Minoli. Per una partita così importante c’era bisogno di avere una squadra al completo e in piena efficienza, invece Catalani si trova costretto a fare a meno di Drocker, rimasto a casa colpito dalla stagionale influenza e di un Kushchev a mezzo servizio per un risentimento alla schiena e ovviamente di un mastino come Pagni, bloccato da una frattura. Palla in aria e i primi due punti portano la firma di Kushchev e la risposta arriva immediatamente da Polloni con una tripla, botta e risposta nei primi tre minuti, fino al 9 pari, poi Palermo comincia ad allungare fino a conquistare un vantaggio da doppia cifra che porterà fino alla prima sirena. Che fosse una partita tutta in salita c’era da immaginarselo e il primo quarto ne ha dato subito la misura di quanto sarà difficile arginare le cannoniere del Palermo e riuscire ad infilarla nel canestro. Secondo quarto sempre con i padroni di casa che provano a scavare un solco da più 15, ma la Geonova non molla, Genovese e Del Debbio spingono la squadra recuperando punti importanti fino a vincere il quarto per 19/26 e andando al riposo con un gap di soli 7 punti. Al rientro in campo è di nuovo Kushchev che apre per il meno 5, poi un paio di palle perse permettono ai padroni di casa di andare in contropiede e riportarsi sul più 9, ancora il Palermo a segno con due triple per il più 15 a quattro minuti dalla fine. E’ un terzo quarto dominato dal Green Basket Palermo che lo fa suo con un parziale di 23/14 portandosi sul 73/57, sedici punti, decisamente difficili da recuperare nell’ultimo quarto. Inizia l’ultimo tempino con un passivo per la Geonova da meno 16, roba da missione speciale alla Tom Cruise, di fatto dopo pochi minuti diventa davvero impossibile, da meno 16 a meno 21 per arrivare al meno 29, Vico e compagni ci provano, ma non sembrano riuscire a scalfire minimamente la solidità del Green Basket che con Polloni, migliore in campo, Di Viccaro, Caronna e Lombardo, tutti in doppia cifra macinano punti su punti fino ad aggiudicarsi l’incontro per 95/77. Per il Palermo è la sesta vittoria consecutiva e consolida il primato di squadra che non ha mai perso in casa, per la Geonova invece una battuta d’arresto dopo la bella vittoria su Firenze, adesso ai ragazzi di Catalani gli aspetta una settimana di super lavoro per prepararsi al meglio ad affrontare l’altra ammiraglia del campionato il Basket del golfo Piombino.
31/17 – 19/26 - 23/14 – 22/20 31/17 – 50/43 - 73/57 – 95/77
Palermo Di Viccaro 13, Lombard 15, Pollone 19, Thiam mame 4, Minoli 7, Duranti 9, Caronna 10, Zini 2, Mazzarelle , Biondo , Tempestini 9, Savoca All. Banfi
Geonova Petrucci 12, Del Debbio 12, Okiljevic , Pierini 3, Pagni , Simonetti , Kushchev 13, Banchi 4, Vico 16, Bartoli 2, Genovese 15 All. Catalani, Ass. Puschi

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento