Il derby con Pescia sorride al Lella: la Dife infila il secondo successo di fila

Prestazione solida per il Lella Pistoia, che a Bardalone batte la Cestistica Pescia dell’ex Alessandro Spampani per 66-55
Seconda vittoria consecutiva per la Dife Lella Pistoia, che al palazzetto di Bardalone non dà scampo alla Cestistica Pescia del grande ex Alessandro Spampani. Prova d’autorità per i biancoblu che, dopo un brutto secondo periodo (8-20 in favore degli ospiti), giocano una ripresa quasi perfetta da 39-24 di parziale. Ineccepibile la difesa di coach Alessandro Piperno, che concede le briciole agli avversari, fatta eccezione per la già citata seconda frazione, nella quale i padroni di casa accusano il solito blackout. Dopo un ottimo primo quarto, con Zerini, Manfra e Cantrè a guidare il Lella al +8 del 10′, Pescia viene fuori e, trascinata da Bernardi, non solo si rimette in carreggiata, ma sul finale di periodo mette la testa avanti, andando a riposo sul +4 (27-31). Ma nella ripresa la musica cambia: Zerini e compagni blindano il proprio canestro e in attacco ci pensa soprattutto Manfra a fare la differenza. I biancoblu ribaltano punteggio e inerzia, che resta favorevole anche in apertura di ultima frazione. Il Lella piazza un break devastante da 18-2, che indirizza definitivamente il derby. Zerini e Cantrè sono immancabili e per Pescia è notte fonda a Bardalone. «I ragazzi sono stati bravissimi nonostante le basse percentuali al tiro – il commento di coach Piperno – Abbiamo affrontato e battuto un’ottima squadra grazie a una grande applicazione in difesa. Ci siamo sacrificati l’uno per l’altro e la vittoria è il giusto premio».
Dife Lella Pistoia – Cestistica Pescia 66 – 55 (19-11; 27-31; 43-40)
Lella: Zerini 15, De Leonardo 10, Biagioni ne, Chetoni, Niccolai ne, Benassai 2, Mancini 4, Salute 3, Manfra 12, Macigni 7, Cukaj, Cantrè 13. All. Piperno.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento