Vismederi e Il Drago e La Fornace: carattere da vendere

Per i deboli di cuore le gare del Costone sarebbero da vietare, con quei finali al cardiopalma che hanno caratterizzato le due ultime vittorie delle squadre della Piaggia, con gli uomini che sono tornati a muovere la classifica grazie al successo interno contro Valdera, e le donne che sono tornate dalla trasferta ligure di Lavagna con 2 punti pesanti in saccoccia. Due vittorie figlie di due incredibili battaglie, risolte solo nel finale, grazie al coraggio e al carattere di questi gruppi che al momento opportuno sanno stringere i denti e moltiplicare le forze. E’ così che la Vismederi ha strappato un successo sofferto contro la sorpresa di questo girone, la Pallacanestro Valdera che si è presentata al PalaNannini senza il suo uomo di punta Bargelli, ma non per questo rassegnata, tutt’altro. Gli uomini di Scocchera hanno interpretato una gara perfetta, perlomeno fino al 35’ (49-49), dopo aver guidato a lungo nel punteggio grazie all’abilità dimostrata nell’attaccare il ferro con l’uno contro uno, complice una difesa che non è apparsa reattiva al punto giusto. Poi ecco la reazione improvvisa dei gialloverdi che in un batter d’ali diventano invulnerabili, trasformando i recuperi difensivi in azioni offensive ficcanti che pruducono lo strappo di 9-0 che in seguito risulterà determinante per la vittoria. Sul 58-49 sembrava già tutto scodellato, ma tre palle perse ingenuamente dai senesi hanno consetito agli ospiti di tornare sul 59-57 a una manciata di secondi dalla sirena conclusiva. Tifoseria costoniana sotto shock, ma finale a lieto fine e seconda posizione in classifica, a due punti dalla capolista Fucecchio e a pari merito con Quarrata che domenica prossima sarà di scena al PalaNannini in un big match che si preannuncia davvero elettrizzante. Anche le ragazze del Drago e la Fornace hanno dovuto attendere il gong finale per gioire di una vittoria tremendamente sofferta, ma più che meritata contro Lavagna a cui non è riuscita l’operazione aggancio in classifica. Le senesi, unite come non mai in questo difficile test, ringraziano e distanziano le liguri, rafforzando la propria posizione a ridosso della coppia di testa Palagiaccio Firenze-Savona che prosegue indisturbata la propria marcia.
La confezione di vini di Argiano, sponsor del Costone Basket, questa settimana se l'è aggiudicata Filippo Catoni

Costone Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento