Torna alla vittoria L'Acea, che al PalaPerucatti batte la Synergy Valdarno per 74-53

ACEA VIRTUS SIENA - SYNERGY VALDARNO 74-53 (16-11; 38-27; 53-37)
ACEA: Bartoletti 6, Lenardon 5, Bianchi, Sabia ne, Olleia 15, Cerpi, Imbrò 8, Ndour 15, Nepi 4, Casoni 20, Terni, Bovo ne. All. Tozzi.
SYNERGY: Marchionni 3, Corsi 5, Resti T ne, Donnini, Resti S, Pelucchini C 8, Pelucchini M 3, Jovic 10, Brandini 11, Innocenti 8, Prosperi, Ceccherini 5. All. Franceschini.
LA PARTITA: Inizio contratto con tanti errori in fase offensiva nei primi minuti. Il primo strappo lo dà la Virtus, che con un paio di canestri di Imbró allunga sul 12-4. La Synergy risponde mettendo sul parquet molta intensità difensiva, ma L'Acea chiude comunque il primo quarto in vantaggio 16-11. Ad inizio secondo quarto il momento tanro atteso: il ritorno sul parquet di Simone Lenardon, che entra subito in partita con una rubata e un assist per Nepi. San Giovanni non molla e torna a farsi sotto (22-18), ma Ndour inizia a fare la voce grossa sotto i tabelloni, e l'Acea allunga nuovamente fino al 38-27 di metà partita. Nel terzo quarto la Synergy prova la carta della difesa a zona, che rallenta il ritmo offensivo della Virtus che, seppur costruendo buoni tiri, non riesce a capitalizzare con continuità. La tripla di Lenardon dà il +12 ai padroni di casa, e dà il là al parziale Virtus che permette ai rossoblu di chiudere la terza frazione sul 53-37. L'ultimo quarto è una formalità, con l'Acea che controlla il ritmo e traghetta la partita fino al 74-53 finale.
Con questa vittoria l'Acea trova i primi 2 punti del 2020 e si rilancia in classifica, agganciando nuovamente la vetta.

Virtus Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento