UNDER 15 Audax vince il derby contro un ottimo Cmc dopo due overtime ( 50-48 )

Parziali: 12-12; 5-10; 13-9; 7-6; 7-7; 6-4
Positivo rientro dalle stop natalizio per la formazione Under 15 dell’Audax che nel quarto turno di ritorno affronta sul parquet amico il CMC Carrara in un derby emozionante e dall’esito incertissimo per l’equilibrio regnante tra le due formazioni. Nella gara di andata l’Audax aveva espugnato il campo della Dogali vincendo dopo un supplementare. Stavolta di supplementari ce ne sono voluti addirittura due: 50 sono stati infatti i minuti giocati davanti al pubblico delle grandi occasioni in un atmosfera pazzesca. Ogni canestro salutato da un boato, ogni azione giocata con un intensità straordinaria dai giocatori, ogni palla vagante e ogni rimbalzo contestati sistematicamente. La cronaca: primo quarto caratterizzato da una mini fuga Cmc (7-12) prontamente rintuzzata dall’Audax per l’equilibrio totale alla prima sirena ( 12-12 ). Nel secondo quarto l’Audax crea moltissimi tiri ma non riesce a concretizzarli a causa di banali errori . Il Cmc ne approfitta e va al riposo con 5 lunghezze di vantaggio (17-22). Nel terzo e nel quarto quarto l’equilibrio regna sovrano. Al 30’ una sola lunghezza divide le due squadre (30-31). La difesa Audax è a tratti impenetrabile: tutti danno il massimo, da Falezza a Pinelli a Samaria, da Ziino, a Manfredini autentico mattatore nella propria metà campo. Tuttavia in attacco l’1 contro 1 gialloblù è poco efficace. Giacomo Donnini, fino a quel momento ottimo come sempre deve uscire a 4 minuti dal termine colpito da crampi. La squadra reagisce costruendo canestri incredibili finalizzati dal talentuosissimo Frigeri. Con appena 8” da giocare l’ultima palla è proprio dell’Audax che non riesce a chiudere la gara nonostante abbia creato un buon tiro. I quaranta regolamentari si chiudono dunque sul 37-37. All’inizio del primo supplementare Donnini rientra e inizia a dominare letteralmente la gara ai due estremi del campo: difende, cattura rimbalzi e in attacco segna da ogni posizione. Sulla sirena del 45’ con il Cmc avanti di tre lunghezze il play avenzano piazza una “triple” pazzesca che fa esplodere i sostenitori di sponda Audax e consente ai locali di agguantare il secondo overtime. L’equilibrio permane anche dopo il quarantacinquesimo di gara. L’Audax compie un ultimo sforzo difensivo e in attacco trova Giannetti che chiude la gara dapprima con un canestro da sotto misura e poi con il tiro libero del +2 per il 50-48 a 3” dalla sirena. L’ultimo tiro del Cmc non va a buon fine e i gialloblù possono così festeggiare al termine di una vera e propria maratona dei canestri. Nel prossimo turno l’Audax rimarrà al Pala Giovan Pietro per affrontare il Basket Ponsacco nella gara prevista per Sabato prossimo, 18 Gennaio alle ore 18.
A seguire il tabellino : Manfredini 3, Pinelli, Giannetti 5, Frigeri 14, Falezza 2, Ziino 2, Donnini 22, Ortega, Menapace, Tofan, Samaria 2. All. Dari. Dir. resp. Pinelli
Arbitro: Papini di Livorno

Audax Carrara
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento