Header Ads

Vittoria d'autorità dell'Use Computer Gross

La squadra di coach Marchini centra la quarta vittoria consecutiva battendo Valsesia. La sensazione è di una squadra che sa cosa vuole e se la va a prendere. Strepitosa prestazione di Perin che chiude con 18 punti ed il 100% su ogni voce. E ora il ciclo di ferro che inizia mercoledì a San Miniato
80-66
USE COMPUTER GROSS Sesoldi 9, Giannini 12, Giarelli 13, Caceres 4, Raffaelli 11, Gaye 5, Falaschi ne, Giannone ne, Calugi, Antonini 2, Perin 18, Vanin 6. All. Marchini (ass. Magagnoli/Corbinelli)
GESSI VALSESIA Cazzolato 20, Cinalli ne, Bedini 5, Faragalli 2, Vercelli 2, Ambrosetti 9, Dosic 11, Ingrosso 7, Di Meco ne, Petracca 10. All. Bolignano
Arbitri: Cattani di Genova e Rezzoagli di Rapallo
Parziali: 21-20 (39-29 (18-9), 61-44 (22-15), 80-66 (19-22)
Una squadra che sa quello che vuole e se lo va a prendere. E' questa la sensazione che lascia la partita che l'Use Computer Gross gioca e vince contro Valsesia per 80-66, una bella sensazione perchè conferma l'ottimo inizio di anno con quattro vittorie su altrettante partite e soprattutto la crescita di un gruppo che, sia a livello di singoli che di squadra, ha fatto e continua a fare grandi progressi. E così, con il nono posto ormai lontano, la squadra si affaccia con la faccia giusta al ciclo di partite che potrebbe dire che ruolo avrà da qui alla fine; tradotto, vuol dire se potrà o meno entrare nelle prime quattro del girone e se l'identità di squadra che coach Marchini cerca dall'inizio del campionato è stata raggiunta. Prima di raccontare la partita non ci si può esimere dal ricordare la serata show di Sebastiano Perin che chiude con 18 punti e, soprattutto, il 100% su ogni voce: 5/5 dal campo, 2/2 dalla lunga, 2/2 ai liberi. Complimenti. L'Use Computer Gross impiega la prima frazione a prendere le misure all'avversario. il ritmo è molto alto, Cazzolato apre le danze con un gioco da 3 a cui replicano Giarelli e Cacares. Gaye mette la prima tripla in una serata della squadra comunque non felicissima nel tiro pesante: 7/22, 32%. Valsesia esce bene dal timeout chiesto da coach Bolignano e mette un parziale di 0-7 che riequilibra le cose: 11-12. Giarelli ribatte e nel finale sono le triple di Giannini e Sesoldi a fissare il punteggio al primo riposo sul 21-20. Lo show di Perin inizia nella seconda frazione. Il veneto segna tutti i primi 12 dei suoi e lascia poi a Giarelli il 35-25. L'Use ha le mani sulla partita e va al riposo sul 39-29 con un'acrobazia di Raffaelli che poi riapre le danze, ancora con una grande penetrazione. Il ritorno in campo è l'unica fase che vede i biancorossi soffrire un po' tanto che, sul 41-37 a firma Dosic, Marchini chiama timeout. Valsesia regge fino al 45-42 ma dopo incassa il parziale di 10-0 che decide la gara. A segno Perin, Giannini e Giarelli e in pochi minuti chi alza gli occhi al tabellone legge un 61-44 che sa già di chiusura del discorso. E' con questo punteggio che si va all'ultimo riposo e nella frazione finale c'è spazio anche per alcune belle azioni, tipo un paio di rovesciate da sotto di Gaye e Sesoldi. Sul 70-47 la squadra stacca un po' la spina pensando magari ai prossimi impegni e la gara si trascina senza sussulti fino al finale di 80-66. E ora reggetevi forte: mercoledì alle 20.30 trasferta a San Miniato, la domenica successiva a Firenze, poi sosta ed a seguire trasferta a Palermo ed Omegna in casa. Un ciclo che misurerà la reale maturità della squadra. L'Use Computer Gross è pronta, ci sarà da divertirsi.

Nessun commento

Powered by Blogger.