Header Ads

Cecina domina per tre quarti di gara, ma Oleggio ha la meglio

Il Piemonte continua a restare ostico per i rossoblù che sono stati sconfitti dall’Oleggio Basket nell’ottava giornata di ritorno con il punteggio di 87 – 67. Quella andata in scena sul parquet dello Sport 3 di Cameri, campo casalingo della formazione di Piazza è stata una gara dai due volti; primi due quarti e inizio del terzo nettamente in mano alla formazione di Russo, che nel tabellino finale è rimasta in vantaggio per quasi 30 minuti su 40, poi il crollo generale con Oleggio che ha quasi completato la rimonta a fine terzo parziale per piazzare poi un pesantissimo 28 – 7 nella quarta frazione, figlio sia della grande precisione dell’attacco piemontese ma anche di una prestazione inguardabile dei rossoblù che hanno poi chiuso con una valutazione di squadra di 47 contro i 120 della formazione di casa. L’analisi dei numeri è impietosa nei confronti della formazione di coach Russo che ha chiuso con 23 palle perse e solo 6 recuperi, ha subito nettamente a rimbalzo con Oleggio che ne ha catturati 41 contro i 24 di Salvadori e compagni ed ha soprattutto cambiato faccia dopo l’intervallo, complici anche i passaggi a zona di Oleggio, non cercando più la via del canestro da sotto, ma limitandosi a sparare da 3 punti. Una scelta che non ha pagato anche dal punto di vista dei tiri liberi visto che dopo l’intervallo i rossoblù non si sono mai presentati in lunetta, restando al 4/4 dei primi 2 quarti, mentre Oleggio ha tirato ben 21 volte con soli 8 falli di differenza tra le due formazioni. Il Basket Cecina ha raggiunto anche il + 17 nel corso della seconda frazione, giostrando bene in attacco e alternando le conclusioni, poi ha iniziato la seconda parte di gara a + 11, ed ha controllato nei primi 4 minuti del terzo periodo, salvo poi, all’improvviso, spegnere completamente la luce e affidarsi soltanto ai tentativi da lontano con un ultimo quarto da 1 / 10 da oltre l’arco, dopo l’8 / 20 dei quarti precedenti, tirando solo 5 volte da 2 punti e con 8 palle perse. Una prestazione da dimenticare assolutamente in fretta e che si distacca nettamente da quelle positive delle tre precedenti giornate. Un lavoro che certamente lo staff tecnico cecinese porterà avanti in settimana, anche perché sul parquet del PalaPoggetti domenica è attesa una delle big del campionato, il Pino Firenze.
Oleggio Basket 87 – Basket Cecina 67
Basket Cecina: Conti, Gay 17, Gnecchi 5, Barontini, Lazzeri, Guaiana 9, Banti 10, Salvadori 11, Turini 13, Filahi 2. All, Russo, Ass. Pio – Elmi
Oleggio Basket: Grugnetti 13, Giacomelli 18, Dalle Carbonare, Maruca 14, Benzoni 12, Garbarini, Pilotti 12, Sonzogni, Bertocchi 6, Mosele, Testa 12. All. Passera. Ass All. Pastorello
Arbitri: Spessot e Biondi.

www.basketcecina.com

Nessun commento

Powered by Blogger.