Header Ads

Lo scontro diretto torna a Siena: niente bis per il Gialloblu

Il Maginot Siena espugna il PalaBetti 67-71 e porta a casa lo scontro diretto. Esattamente con la stessa differenza con cui, nella gara di andata, il Gialloblu Castelfiorentino aveva espugnato il PalaVivaldi (44-48), il Maginot espugna il PalaBetti: 67-71 il finale dello scontro diretto che metteva in palio due punti davvero pesanti per la classifica. Una gara di fatto sempre amministrata dagli ospiti, con i gialloblu che, spinti da quattro uomini in doppia cifra (Caggiano, Buti, Turini, Cicilano), hanno avuto il merito di non mollare mai e riaprire un match che all’intervallo lungo sembrava ormai indirizzato, anche se la rimonta non si è poi concretizzata fino in fondo. Avvio di gara sul filo dell’equilibrio ma con Siena che al 10′ mette la testa avanti (14-17). Un vantaggio che gli ospiti incrementano nella seconda frazione mandando in tilt l’attacco castellano: 9-18 il parziale e tabellone che all’intervallo lungo segna +12 per il Maginot (23-35). Nella ripresa arriva però la reazione gialloblu: il contro break sembra riportare l’inerzia in mano ai ragazzi di Vertaldi, che con pazienza ricuciono toccando il -4 al 30′ (45-49). Una rimonta su cui però, nella volata finale, non arriva la ciliegina: Siena ringrazia, ribalta e porta in perfetta parità gli scontri diretti.
GIALLOBLU CASTELFIORENTINO – MAGINOT SIENA 67-71
Parziali: 14-17, 23-35 (9-18), 45-49 (22-14), 67-71 (22-22)
Tabellino: Buti 12, Sollazzi 3, Pratelli 2, Cicilano 12, Meoni 5, Caggiano 10, Castellacci, Cavini, Turini 11, Talluri 3, Ciampolini 9. All. Vertaldi. Ass. Baragatti.
Arbitri: Del Lungo di Monteroni d’Arbia, Bismuto di Pisa.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa Abc Castelfiorentino

Nessun commento

Powered by Blogger.