Header Ads

Randy Culpepper è un nuovo giocatore dell’OriOra Pistoia!

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Randy Lechard Culpepper. Il talentuoso play/guardia statunitense, reduce dall’esperienza ucraina al Prometey, ha firmato un contratto che lo legherà all’OriOra fino al termine della stagione. Nato a Memphis il 16 maggio 1989, esterno di 182 cm per 79 kg, Culpepper torna in Italia dopo l’ottimo campionato 2017-18 con la maglia della Pallacanestro Cantù, quando realizzò 17 punti di media a partita conditi da 3.4 rimbalzi e 3.7 assist. Lo scorso anno si è diviso tra Corea del Sud (Anyang KGC) e Turchia (Afyon Belediye), prima di approdare all’inizio della corrente stagione sportiva in Ucraina al Prometey (20.8 punti e 4.6 assist ad allacciata di scarpe). Dopo aver terminato il quadriennio universitario a UTEP, chiudendo l’anno da senior con 19,3 punti di media a partita, il fromboliere debutta in Europa nel 2011-2012 con la formazione ucraina dello Zaporizhye, dove rimane per due stagioni. Nell’estate 2013 lo statunitense si trasferisce al Volgograd, con cui ha fa registrare ben 26 punti di media a partita, risultando il miglior marcatore dell’intera VTB League. Dopo una breve parentesi in Libano all’Al Hekmeh Beirut, nel 2014-15 torna al Volgograd, segnando 21 punti di media in VTB e 19,2 punti in Eurocup (top-scorer della manifestazione) e consacrandosi definitivamente nel basket europeo. Successivamente veste le maglie di Limoges, Besiktas Istanbul e Best Balikesir, prima del già citato approdo nel campionato italiano dove lascia un segno tangibile primeggiando in diverse voci statistiche e conducendo la sua Cantù alla conquista dei playoff. “Sul mercato si era improvvisamente palesata questa opportunità e il direttore sportivo Marco Sambugaro è stato bravo a coglierla – ha dichiarato Massimo Capecchi, presidente del Pistoia Basket – siamo felici di accogliere Culpepper a Pistoia e, in attesa che vengano portati a compimento tutti i passaggi burocratici relativi al suo arrivo, la società farà le valutazioni del caso relativamente all’organico in essere”.

Nessun commento

Powered by Blogger.