Header Ads

Sconfitta a Castelfiorentino per la Virtus

SOLETTIFICIO MANETTI ABC CASTELFIORENTINO – ACEA VIRTUS SIENA 84-64 (24-19; 46-40; 62-55)
CASTELFIORENTINO: Lazzeri, Zani 11, Pucci 21, Iserani, Talluri ne, Terrosi 15, Scali 18, Daly 6, Cantini 4, Ciciliano, Delli Carri ne, Belli 9. All. Betti
VIRTUS: Calvellini ne, Bartoletti 9, Lenardon 11, Bianchi 21, Sabia, Olleia 8, Cerpi ne, Ndour 11, Nepi, Casoni 4, Terni ne, Bovo ne. All. Tozzi
Sconfitta in trasferta per l'Acea, che cade sul parquet della Solettificio Manetti Abc Castelfiorentino per 84-64, al termine di una gara che ha visto i rossoblu inseguire per tutta la durata dell'incontro, con i padroni di casa capaci di allungare nel finale.
LA PARTITA: Avvio difficile per i rossoblu, che subiscono nei primi 90 secondi di gara tre canestri su altrettanti tentativi da parte dei padroni di casa, che volano sul 7-1. Arriva prontamente la reazione della Virtus, che con un parziale di 8-0 tutto a firma Bianchi impatta a quota 9. Le squadre si rispondono colpo su colpo, ma è ancora Castelfiorentino a firmare un nuovo parziale con i canestri di Pucci e Zani, oltre alla precisione dai 6.75 di Terrosi, che permettono alla Abc di volare sul +8, prima della tripla di Bianchi che chiude la prima frazione sul 24-19. Nel secondo quarto i padroni di casa provano a scappare, toccando la doppia cifra di vantaggio sul 31-21, ma una tripla di Bartoletti e la solidità vicino a canestro di Olleia e Ndour permettono alla Virtus di rimanere attaccata alla partita. Castelfiorentino continua a produrre a livello offensivo, ma nella metà campo difensiva subiscono la versatilità di Ndour che segna gli importanti canestri che riportano l'Acea sul -3 (37-34) con meno di tre minuti rimasti sul cronometro del primo tempo, con le squadre che tornano negli spogliatoi sul 46-40 grazie al canestro sul finale di Cantini. Nel terzo periodo Bianchi prova ancora ad accorciare, ma è di nuovo la Abc a piazzare un parziale che riporta i gialloblu sul +10 (53-43). Bartoletti firma un parziale di 5-0 che permette alla Virtus di tornare a contatto, ma Castelfiorentino continua a costruire buoni tiri che i ragazzi di coach Betti segnano con continuità. Dopo aver toccato il -13, due triple in chiusura di quarto di Lenardon permettono ai rossoblu di accorciare sul 62-55 con cui si conclude il terzo quarto. Nell'ultima frazione i padroni di casa stringono le maglie in difesa e costruiscono un parziale che spacca la partita: la Virtus non muove il punteggio sul tabellone per oltre 5 minuti, tempo nel quale Castelfiorentino segna invece 12 punti con Pucci e Scali che, uniti alla tripla di Belli, danno 20 punti di vantaggio alla Abc (77-57). L'Acea subisce il colpo e, con 4 minuti rimasti sul cronometro, non riesce a rialzarsi, con la partita che termina 84-64.

Virtus Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.