Mercato: il totem Mario Gigena in biancoblu

Mario Alberto Gigena, giocatore argentino, naturalizzato italiano. Ala piccola, 197 cm, 100 kg, media di 12.7 punti per partita in carriera. Cresciuto nelle giovanili del Don Bosco Livorno con cui nella stagione 1996-97 ha debuttato in Serie A2. Dal 1999 al 2003 milita quasi ininterrottamente, salvo una breve parentesi con la Pallacanestro Varese, con l'Aurora Jesi. Si trasferisce poi all'Olimpia Milano, dove con l'Armani Jeans raggiunse la finale dei playoff scudetto nel 2005. Nell'estate del 2007 si è trasferito alla Nuova Sebastiani Basket Rieti con cui ha firmato un contratto triennale. Nell'autunno del 2009 firmò con Veroli, club di Legadue. Nella stagione 2010-11, assieme a Silvio, suo fratello maggiore, fa parte del roster dell'Ostuni Basket. Un anno dopo è di scena a Fabriano, ma nel febbraio 2012 rescinde consensualmente il contratto con la società e viene ingaggiato dal Recanati sempre in DNA. Nell'inverno della stagione 2012-13 vola in Argentina per giocare con l'Obras. Nell'estate 2013 si accorda in DNB con la Pallacanestro Don Bosco Livorno, passando negli anni successivi tra Piombino, di nuovo Livorno e poi Cecina. Benvenuto Mario!

US Basket Sei Rose Rosignano
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento