Nel primo test della Scotti, coach Cioni ci trova del buono


Sabato scorso a Bologna le biancorosse in campo. "Tenuto conto del momento e del valore della Virtus sono contento di quanto visto". Mercoledì alle 19 si replica al Pala Sammontana a porte chiuse. Attesa a giorni la nuova americana Kamiah Smalls. Il tabellino e i parziali della sfida
La marcia verso la sospirata normalità ha vissuto un altro, importante passaggio per la Scotti. La squadra di coach Cioni ha infatti giocato la prima amichevole della stagione, sabato scorso a Bologna. Un test che è servito per fare un po’ il punto e che sarà ripetuto mercoledì 16 alle 19 al Pala Sammontana a campi invertiti ed a porte chiuse. Gare che, quest’anno più che mai, sono servite per riprendere confidenza con la partita e con le diverse situazioni tecniche e tattiche sulle quali gli allenatori lavorano di questi tempi. “Sono contento del lavoro – attacca coach Alessio Cioni – la Virtus Bologna è una squadra molto buona che, dopo il primo anno nella massima categoria, ha allestito un roster di tutto rispetto e può puntare alla parte alta della classifica. Per questo è stato un test impegnativo e probante. Alla fine abbiamo perso di 15 punti, una cosa che ci sta visto che in questa fase ci sono tanti alti e bassi dovuti a rotazioni e quintetti legati al lavoro che stiamo facendo in questo momento. Oltre a questo ci manca ancora un’americana e quindi, tenendo conto di tutti i fattori, mi ritengo soddisfatto sia come atteggiamento delle ragazze, sia soprattutto per come stanno allenandosi. Sappiamo benissimo che c’è ancora tanta strada da fare e che dobbiamo riprendere ritmo e confidenza con la partita, ma per ora va bene così”. A proposito dell’americana, la squadra Wnba di Kamiah Smalls ha finito la stagione e quindi dovrebbe essere qui a giorni dopo aver programmato il viaggio e, soprattutto, rispettato i protocolli sanitari. A proposito di questi ultimi, come vanno le cose? “Ci stiamo controllando con tampone e sierologici come prescrivono le regole e stiamo attenti in palestra a fare le cose che ci vengono richieste. Dobbiamo porre attenzione su cose che prima non c’erano e questo può magari togliere un po’ di concentrazione, ma appena l’allenamento inizia tutto passa”. 
Ecco infine il tabellino di Bologna. 
71-56 (21-12, 15-21, 16-8, 19-15) 
Use Scotti Rosa Baldelli 4, Ravelli 8, Premasunac 13, Chagas 10, Mathas 9, Narviciute 3, Manetti 4, Lucchesini 5, Ruffini, Malquori, Francalanci, Aramini. All. Cioni (ass. Cesaro/Ferradini)


Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento