Serie C Femminile ai blocchi di partenza


L'Etrusca è pronta ai blocchi di partenza per la prossima stagione. Dalla serie B al minibasket, dopo questo periodo grigio e sfortunato, abbiamo tutti un solo e grande desiderio: tornare sul parquet. La voglia c'è ed è tanta. Ma l'amaro in bocca è rimasto per tutti questi mesi. "C'è la voglia di tornare in campo e prendere quello che a Febbraio abbiamo sfiorato" afferma la capitana Boldrini. "Non è stato un periodo facile, siamo state lontane, senza allenarci e senza vivere la quotidianità della squadra. Stavamo andando bene, forse il stavamo giocando il nostro campionato migliore! Eravamo in testa alla classifica, nessuno poteva sapere come sarebbe andata alla fine. Stavamo ad un passo dal giocarci play off e promozione in serie B". Ma la voglia di riscatto non manca nella nostra prima squadra femminile. Così per la stagione 2020/2021 le nostre ragazze hanno un solo obiettivo: tornare in vetta e prendersi quello per cui hanno lottato. Non sarà un anno semplice, sotto molti punti di vista. Si dovranno creare nuovi equilibri nella squadra, ad iniziare dal coach. Federico Pugi, dopo due anni di onorato servizio, cede la panchina per tornare a Pontedera, dove lo attende un ruolo da dirigente e da allenatore. A lui, che in questi due anni è stato sempre il primo a credere nella squadra ed in quello che potevano fare, diciamo grazie e auguriamo buona fortuna per i nuovi incarichi. Subentra una conoscenza Etrusca, Enrico Giunti, che ha già avuto modo 3 anni fa di gestire una partita di campionato delle nostre ragazze. Fortemente voluto dalle ragazze, l'attrazione è stata reciproca: così coach Giunti ha accettato l'incarico e sarà alla guida della prima squadra femminile. Anche nel roster ci sono delle novità. Ci sono state due perdite importanti: Rebecca Mannucci, che ha intrapreso una carriera da allenatrice e ha deciso di portarla avanti quest'anno con più passione e serietà. Anche a lei i migliori auguri per questa avventura! Ovviamente la aspettiamo sugli spalti del Fontevivo: cangurina una volta, cangurina per sempre. Un'altra perdita è stata Bianca Caparrini, che torna tra le fila USE e che verrà schierata nella formazione di Fucecchio (con innesti empolesi) nel campionato di serie C. La ritroveremo in campionato, dall'altra parte del campo. Ci rivedremo sul parquet del Fontevivo! "Le aspettative sono alte, l'obiettivo è dare il massimo e poter finire quello che la scorsa stagione è rimasto incompiuto. Non sarà semplice, sopratutto con le restrizioni che abbiamo in palestra" conclude la nostra capitana Agnese Boldrini. Cariche al massimo, si torna in palestra dal 1 settembre! Torneremo a giocare, a urlare e a divertirci con lo sport più bello del mondo.

Etrusca Basket San Miniato

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento