Allenamenti serrati per la Sibe che il 25/10 esordirà in Gold a San Giovanni V.a. contro la Synergy


Discrete sensazioni per coach Pinelli dalla doppia amichevole con Quarrata, anche se i Dragons lamentano l’infortunio del rientrante Marini. Intanto le notizie federali. Diramato il calendario, sarà domenica 25 ottobre l’esordio della SIBE nel campionato C Gold 2020/21. In una gara ormai classica, saranno i valdarnesi della Synergy a misurare le ambizioni di una ringiovanita formazione pratese, domenica 25 ottobre. I Dragons esordiranno davanti al pubblico amico (ci sarà? quanti?) delle Toscanini la domenica successiva, 1° novembre alle 18 contro lo squadrone del CMB Lucca, formazione che dopo l’interruzione dello scorso campionato di serie B, causa COVID-19, ha preferito autoretrocedersi in Gold, dove conta di essere protagonista. Il Comitato Regionale, tornando sulle proprie decisioni, ha ufficializzato anche la post season, con playoff per 8 squadre, mentre rimane invariata la retrocessione diretta per l’ultima delle 15 squadre del girone e playout dalla 14^ alla 11^ per decidere l’altra squadra che sarà costretta a disputare la Silver nella stagione 2021/22. Per quanto riguarda lo stato di avanzamento lavori in casa SIBE, coach Pinelli e il suo secondo Marco Gabbiani, hanno avuto delle soddisfacenti sensazioni dal doppio confronto amichevole con Quarrata, squadra ambiziosa che parte con i favori del pronostico nella prossima Silver. La prima partita a tabellone spento disputata alle Toscanini, aveva visto i Dragons provare a coinvolgere nei giochi d’attacco i nuovi Magni e Vannini, e sia pure dopo solo un allenamento con il pallone i due, grazie alla loro esperienza, si sono fatti trovare subito pronti, anche se ovviamente come ha ribadito il tecnico ed il preparatore atletico Ciofi, la squadra è tuttora un cantiere aperto. Ulteriori miglioramenti in tutto il gruppo si sono evidenziati nella sfida di ritorno, disputata al PalaMelo della città del mobile. Punteggio azzerato ad ogni quarto e i Dragons che hanno cercato spesso quell’extra-pass che è stato un po’ il punto di forza della squadra nel “monco” ultimo campionato. Ampie rotazioni anche dei giovanissimi che sempre più si stanno dimostrando un valore aggiunto. Purtroppo lo staff laniero non ha potuto contare su Marini che nell’allenamento del giorno precedente ha subito un infortunio allo scafoide, che con ogni probabilità lo vedrà lontano dal parquet per un paio di mesi. Peccato perché coach Pinelli contava molto sulle doti tecnico atletiche del ragazzo tornato a casa dopo una stagione a Bologna, sponda Fortitudo, ma Edoardo avrà tempo di recuperare e rendersi utile alla causa, sia della prima squadra che dell’Under 20 che a metà novembre inizierà il suo campionato. La formazione allenata da coach Gabbiani potrà contare anche sull’apporto del neo arrivato Alessandro Fantini, il talentuoso classe 2004 che grazie alla confermata sintonia fra la Medicea Basket e la Pallacanestro 2000 Prato, da questa stagione è arrivato nella Dragonsfamily, e che oltre a disputare il campionato Under 20 sarà aggregato anche in Gold. I Dragons saranno adesso impegnati sabato 10 ottobre in un’altra amichevole al PalaTerme di Montecatini, contro l’altra società toscana che ha deciso di lasciare la B per riposizionarsi in Gold. Sarà un ben più arduo banco di prova per capitan Staino e compagni visto che i termali oltre ad aver iniziato la preparazione in anticipo rispetto ai pratesi, sono riusciti a confermare gli esperti Meini e Tommei e inoltre hanno inserito nel loro roster anche alcuni giocatori fuori categoria, come Zampa, Marengo e Romano, oltre a Ingrosso che ha disputato le ultime due stagioni in A2, scalando in graduatoria i pronostici degli intenditori, che piazzano la società del presidentissimo Cardelli in primissima fascia per la promozione. 

Comunicato Stampa Sibe Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento