La Scotti decisa a riscattarsi con Broni


Dopo la sconfitta beffa di Ragusa, l'Use Rosa debutta mercoledì al Pala Sammontana. Coach Cioni: "Grande rammarico per sabato, per fortuna possiamo subito riscattarci. Abbiamo ampi margini di miglioramento e questo mi fa ben sperare". La gara si giocherà a porte chiuse per l'emergenza sanitaria, diretta su LbfTv
Come si suol dire in questi casi, per fortuna che si torna subito a giocare. Dopo la splendida prestazione di sabato a Ragusa con la vittoria sfiorata, la Scotti torna in campo al Pala Sammontana mercoledì alle 20.30 per affrontare Broni (arbitri Moretti di Marsciano, Bandinelli di Murlo e Doronin di Perugia). La consueta chiacchierata con coach Alessio Cioni, quindi, inizia con l'analisi della gara in Sicilia. "Ci lascia un rammarico incredibile - spiega - per due punti che sarebbero stati oro per la nostra classifica. Ne usciamo comunque con grande ottimismo perchè è la prima volta che, contro una grande, arriviamo ad un tiro dalla vittoria e perchè abbiamo margini di miglioramento ampi. Abbiamo perso troppi palloni e, specie nel finale del terzo quarto, abbiamo avuto poca fluidità in attacco. Quindi possiamo ancora fare tanti progressi e questo mi fa guardare con fiducia al futuro, anche perchè lavoriamo con grande intensità e voglia in palestra. Ragusa ci ha detto anche che abbiamo carattere perchè non abbiamo mai mollato anche nei momenti più difficili. Il tutto, non dimentichiamolo, su un campo sul quale è difficile giocare anche perchè è una trasferta complicata. A campi invertiti sono certo che avremmo vinto". Ed ora sotto con Broni: "Abbiamo una gran voglia di giocarla e riscattarci, per fortuna lo facciamo poche ore dopo Ragusa e siamo pronte. E' una partita nella quale non possiamo permetterci cali di tensione visto il valore delle lombarde. Hanno giocatrici importanti e quindi sono difficili da affrontare ma noi abbiamo i mezzi per portarla a casa. Dovremo essere ancora più concentrate per limitare al massimo gli errori e muovere la nostra classifica". Fin qui la parte sportiva a cui segue, come sempre di questi tempi, quella sanitaria legata all'emergenza Covid. La partita, infatti, si giocherà a porte chiuse e sarà possibile seguirla in diretta su Lbftv, visibile sul canale della Lega Pallacanestro femminile.

USE Basket
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento