Tre colpi di mercato per la squadra di serie B femminile della Gea Grosseto


La Gea Basketball Grosseto chiude il mercato per la squadra che dal prossimo 8 novembre disputerà il campionato di serie B femminile, piazzando tre colpi. Il presidente David Furi ha messo a disposizione del coach Luca Faragli tre giocatrici cresciute nel vivaio della Pallacanestro Piombino: Fabiana Nermettini, guardia classe 1999 e Myriam Perillo, play del 1996 sono reduci da un campionato di Prima divisione con il San Vincenzo. Teresa Vallini, ala diciottenne, ha giocato con Piombino e Lucca ed ha preferito ripartire da Grosseto, dopo un brutto infortunio patito nel 2019, nonostante avesse avuto richieste anche per la serie A2. Nermettini, Perillo e Vallini completano così un organico che era stato rinforzato nei mesi scorsi dall’ala-pivot Chiara Cazzuola, tornata nella Gea dopo l’esperienza nell’Avvenire Rifredi. Rispetto alla passata stagione non fanno più parte dell’organico Camilla Amendolea, Francesca Picchi e Angela Sposato. «Sarà il campo a dirci il valore della nostra squadra - sottolinea coach Luca Faragli - per adesso posso dire che le ragazze si stanno allenando con grande entusiasmo e spirito di sacrificio. Sulla carta possiamo puntare ad un torneo di centro classifica». Quattordici le biancorosse che si apprestano a disputare la seconda stagione in serie B: Elena Furi, Chiara Camarri, Maddalena Masini, Francesca Benedetti, Giulia Camarri, Chiara Cazzuola, Eleonora Scurti, Sarah Tamberi, Federica Simonelli, Bianca Bellocchio, Rachele Di Stano, Fabiana Nermettini, Myriam Perillo, Teresa Vallini. 

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento