Ultimo pezzo del puzzle rosablu … e che pezzo !!


Per affrontare un campionato frequentato l'ultima volta nel 2001 c’era bisogno di una guardia carismatica, esperta, con “garra-charrua”, e, soprattutto, dotata di tecnica e tiro dal perimetro. Meglio se nel suo sangue fosse circolato più basket che piastrine. L’identikit ha preso forma e ha condotto subito a Jacopo Stolfi (1985 – 1,89 – Guardia), contattato quando ancora deambulavamo in bermuda e infradito. I dubbi di Jacopo legati al lavoro hanno frenato il suo arrivo in rosablu. In via Marconi si é deciso di attendere. Quell’identikit non lasciava spazio ad alternative. E, finalmente, la passione ed il sacro fuoco per il basket hanno indotto Jacopo a sciogliere ogni riserva. Giocatore che ha frequentato sempre piani più alti sin dal 2010 (B ad Empoli). Poi Sestri Levante, due anni alla Liburnia Livorno e triennio a Fucecchio (avversario del Bama). Quindi San Vincenzo e ultime due stagioni in Gold a Livorno, sponda Don Bosco e Pielle (2019/20). Una carriera griffata da 13 punti a match. Identikit risolto e puzzle completato. Adesso non resta che gettarsi in questa nuova avventura, con la voglia, anzi l’esigenza, di divertirsi, divertire e fare bene.

Bama Altopascio
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento