Header Ads

L'Etrusca e Fabriano si sfidano per l'accesso alle Final Eight di Supercoppa


Barsotti: "Una sfida affascinante, contro la squadra che dovevamo incontrare alle Final Eight di Coppa Italia prima del lockdown. Ci vorrà coraggio e spirito di impresa." L'Etrusca è pronta allo spareggio, per l'accesso alle Final Eight di Supercoppa del Centenario, che si terrà domani mercoledì 11 novembre alle ore 19.00 a Fabriano, contro la Ristopro Janus Basket Fabriano. Seppur l'approdo in questo match di spareggio sia arrivato in modo rocambolesco, con il forfait di Piombino di due giorni fa causa COVID, il match è praticamente un ritorno a otto mesi fa, quando l'Etrusca si era conquistata sul campo, grazie ad uno straordinario girone di andata, l'accesso alle finali di Coppa, con Fabriano che sarebbe stata l'avversaria ai quarti di finale. Molti dei giocatori che componevano il roster della squadra dei pisani a marzo è ancora in campo oggi e vorranno in tutti i modi rendere onore a questa sfida, per dare un senso di continuità al grande lavoro svolto nella scorsa stagione, interrotta improvvisamente dal lockdown. L'impresa sarà ardua per i ragazzi di coach Barsotti, perchè la Janus è una squadra costruita per fare il salto di categoria, con nomi importanti in tutti i settori. Sotto la guida tecnica dell'ottimo coach Lorenzo Pansa, già incontrato dall'Etrusca al debutto in serie B contro Valsesia, ci sono giocatori di categoria superiore e esperienza come Garri, Scanzi e Marulli e top player come Alibegovic, Paolin, Merletto, Papa e Radonjic, mentre dovrebbe essere ferma ai box la guardia Scanzi. Una squadra con un roster importante, con un progetto solido, in una piazza storica del basket italiano, che non nasconde l'obiettivo stagionale di conquistare la serie A, dopo l'ottimo percorso della scorsa stagione. Coach Federico Barsotti presenta così la gara di domani "Siamo arrivati alla sfida di domani in modo anomalo, con un match non giocato con Piombino, ma, ironia della sorte, dopo 8 mesi dal sospensione dello scorso campionato, ritroviamo Fabriano in un match di spareggio e riconquistiamo una sfida che ci eravamo guadagnati con merito nella scorsa stagione. I ragazzi avvertono fortissimamente questo senso di sfida; quasi tutto il roster è stato protagonista delle imprese dello scorso anno e anche i nuovi arrivati hanno capito che senso ha questa gara per tutti noi. Di fronte troviamo un avversario di altissima caratura, una piazza storica del basket italiano, con un allenatore preparatissimo, un roster completo che potrà sicuramente competere per la conquista della serie A. Sappiamo di non avere i favori del pronostico, ma conosciamo quali sono le nostre armi per competere con queste squadre: dobbiamo mettere in campo coraggio, intensità e spirito d'impresa, le qualità che ci hanno sempre permesso di mettere in difficoltà tutte le nostre avversarie.". 

Etrusca Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.