Header Ads

Basket Golfo, contro Ozzano, con tanta voglia di ripartire


Per i gialloblu, dopo un periodo buio, si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel 
Il Basket Golfo torna in campo, dopo 50 giorni dall’ultima partita disputata in e dopo un mese senza la possibilità di allenarsi per le positività al covid e la relativa quarantena, positività che hanno colpito la quasi totalità del team. Coach Fabbri, solo da due settimane ha potuto ricominciare a fare qualcosa in palestra, ma fino a questi ultimi giorni, lo ha potuto fare con pochissimi atleti a disposizione. Ovviamente questo ha interrotto il cammino verso la miglior condizione atletica, il percorso di conoscenza della squadra, che comunque era molto cambiata rispetto alla stagione precedente e il lavoro sulla tattica di gioco, che iniziava a prendere forma nelle prime partite, fra amichevole e le due di Supercoppa. Piombino che era partito bene con tre vittorie su tre uscite. Sul capitolo condizione fisica, le parole del preparatore Davide Guidi: “Anche sotto il punto di vista atletico ci troviamo ad affrontare una situazione mai vista sino ad oggi, fondamentale sarà la valutazione dello stato di forma fisica e della condizione residua, cercheremo di lavorare fisicamente in maniera più individuale possibile, per andare incontro ai bisogni di ciascun atleta, ci aspetta un periodo di lavoro intenso, da affrontare con determinazione e mentalità , caratteristiche che di certo non mancano al gruppo.” La partita con Ozzano quindi, riserva grandissime incognite, non sapendo chi potrà andare in campo e quanto questi giocatori potranno dare, sia sotto l’aspetto fisico, che sotto quello tecnico. Ma la voglia di tornare a giocare è tanta e questo può essere un’arma in più. Di sicuro si può affermare che sono un gruppo solido e compatto a livello umano, con una grande forza caratteriale e questo è il punto da cui ripartire, la leva che, insieme alle capacità tecniche individuali, può dargli la forza necessaria per uscire da questo brutto periodo e provare a conquistare una vittoria, che sarebbe il viatico migliore per riavviare quel lungo percorso di recupero che attende la squadra. Coach Enrico Fabbri, con la sua grande esperienza, saprà certamente motivare i suoi giocatori e sfruttare al massimo quello che la sua squadra potrà dare. La partita si gioca alle ore 18, si ricorda a porte chiuse. La diretta streaming sarà visibile gratuitamente sul canale youtube della LNP. Arbitreranno i signori Bernassola Andrea di Palestrina e Coraggio Andrea di Sora.

Stefanini Stefano

Nessun commento

Powered by Blogger.