Header Ads

La GTG Pistoia saluta il 2020 con una sconfitta, Cento passa 63-75


Brutto scivolone interno per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che nell’ultima gara del 2020 si arrende alla Tramec Cento per 63-75. I biancorossi partono con il piede giusto ma poi non riescono a dare continuità alla propria prestazione, pagando pesantemente l’assenza di Marks nella metà campo offensiva. Adesso gli uomini di Michele Carrea avranno due settimane di tempo per lavorare in palestra, mettendo a punto ciò che finora non ha funzionato: prossimo impegno il 3 gennaio a Ravenna. 
PRIMO TEMPO. Si parte con Saccaggi, Querci, Wheatle, Poletti e Sims. Avvio a ritmi alti per entrambe le squadre, con Sims da una parte e Petrovic dall’altra a gonfiare la retina. Fallucca si accende da tre per Cento, Saccaggi risponde con un gioco da tre punti. È Poletti a restituire il vantaggio a Pistoia, che poi allunga con Wheatle e la bomba di Saccaggi: 16-10 e time-out Mecacci. Ancora Fallucca a colpire per la Tramec, ancora Wheatle a rispondere per la Giorgio Tesi Group. In generale grande difesa dei biancorossi, che chiudono il quarto avanti 21-15. Pronti via e Pistoia prova a strappare con la tripla di Querci, dall’altra parte c’è Sherrod a mettere fieno in cascina. Wheatle e Saccaggi sono in palla, ma Cento non molla la presa e allora è time-out Carrea sul 28-23. Poletti sblocca l’attacco della Giorgio Tesi Group, Moreno dall’arco avvicina la Tramec, che si riporta a -2 con Berti. In chiusura di frazione Poletti e Moreno continuano il botta e risposta, ma le percentuali dei biancorossi restano basse e sulla sirena Fallucca agguanta in pareggio: si va all’intervallo sul 33-33. 
SECONDO TEMPO. Al rientro in campo fa meglio Cento, che mette la freccia con Ranuzzi e Gasparin. Saccaggi prova a scuotere Pistoia, ma l’attacco non gira e Fallucca continua a martellare dall’arco. Il canestro di Ranuzzi e i liberi di Cotton valgono il +9 della Tramec, mentre il momento-no della Giorgio Tesi Group prosegue anche dopo il doppio time-out di Carrea nel giro di pochi minuti. Gli ospiti volano sul +15, poi è Riismaa a rompere la maledizione offensiva che tuttavia non spiana una strada decisamente in salita: 44-58. I guai di Pistoia non trovano soluzione anche nell’ultimo quarto, così il missile di Petrovic e l’appoggio di Sherrod valgono il massimo vantaggio di Cento (44-63). Saccaggi non vuol saperne di ammainare la bandiera e ritrova in canestro dalla lunga, ma la Tramec è in controllo del match e amministra bene il vantaggio. I primi punti di Della Rosa riportano la GTG a -14 a 3’13” dalla fine, Saccaggi e Wheatle ricuciono ulteriormente ma la bomba di Cotton spegne le speranze di rimonta. Finisce 63-75. 
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA TRAMEC CENTO 63-75
(21-15, 33-33, 44-58)
PISTOIA (4/16 da tre, 18/45 da due, 15/22 ai liberi) Della Rosa 5, Poletti 12, Del Chiaro ne, Saccaggi 19, Sims 6, Allinei ne, Querci 3, Wheatle 12, Riismaa 4, Zucca. All. Carrea.
CENTO (9/26 da tre, 18/32 da due, 12/17 ai liberi) Saladini, Fallucca 11, Roncarati, Ranuzzi 8, Berti 4, Leonzio 2, Petrovic 8, Gasparin 7, Moreno 10, Cotton 12, Sherrod 12. All. Mecacci.
ARBITRI Dionisi, Marota, Miniati.
NOTE Gara a porte chiuse. Fuori per 5 falli: Saccaggi. Parziali 21-15, 12-18, 11-25, 19-17. Rimbalzi 39-38. Assist 8-18. PP 13-15. PR 6-5. Val. 57-85.

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.