Header Ads

L'Use Computer Gross fa un passo indietro


Contro Chiusi dei tre ex, i biancorossi perdono in modo netto senza riuscire mai ad entrare davvero in partita. La gara si decide nella terza frazione 
E’ amaro il debutto casalingo dell’Use Computer Gross. La squadra di Alessio Marchini perde nettamente contro San Giobbe Chiusi (58-77) ma non è tanto il finale il problema vista la differenza di valori in campo, quanto l’atteggiamento dei biancorossi che, rispetto all’esordio di Ozzano, fanno un evidente passo indietro. Si dirà, giustamente, che contro squadre simili chiunque faticherà e probabilmente perderà, ma è il modo che non è piaciuto. Un approccio troppo morbido alla gara ha fatto sì, infatti, che gli ospiti scappassero subito ma è stato poi al rientro in campo dopo l’intervallo che l’Use ha preso la botta decisiva con un eloquente parziale di 7-25. Il lavoro per coach Marchini, insomma, non manca né a livello tecnico né di atteggiamento perché di passi in avanti questa squadra ne deva fare ancora tanti. Non c’è il pubblico e così è lo speaker che saluta come meritano i tre ex sul fronte Chiusi, coach Giovanni Battista Bassi (quarta vittoria su quattro contro l’Use), Lorenzo Raffaelli e Gabriele Giarelli. Berti e Turini danno il via alle danze ma sono due triple di Pollone e Carenza a scavare il primo solco: 8-17. Al primo riposo siamo 12-21 con l’Use che inizia a litigare col tiro pesante: 1/9. La tripla di Antonini e Zanini riaprono le ostilità ed in questa fase la Computer Gross si riavvicina fino al 17-23 a firma dell’ottimo Falaschi. Mei dalla lunga da il via al primo, importante break firmato con due tiri pesanti di Pollone: 17-34. Antonini e Restelli provano a ribattere e nel finale si fanno vedere anche Villa ed Ingrosso: 34-42 è il punteggio con cui si va al riposo. In campo, però, torna solo Chiusi che mura letteralmente il suo canestro e su questo costruisce il parziale che sarà di 7-25. L’Use reagisce solo con un paio di giocate estemporanee di Villa ma gli ospiti dilagano ed al 30’ siamo 41-67, una partita praticamente già decisa. Restano da giocare ancora dieci minuti, ma di pathos nemmeno l’ombra. Chiusi vince per 58-77. 
58-77 
USE COMPUTER GROSS Sesoldi 2, Turini 10, Falaschi 6, Giannone ne, Mazzoni ne, Cerchiaro ne, Antonini 13, Ingrosso 6, Crespi, Villa 9, Vanin, Restelli 12. All. Marchini (ass. Corbinelli/Valentino) 
UMANA SAN GIOBBE CHIUSI Berti 12, Mei 9, Fratto, Carenza 4, Lombardo, Giarelli 10, Raffaelli 7, Mihaies ne, Nespolo ne, Pollone 17, Criconia 12, Zanini 6. All. Bassi (ass. Schiavi/Semplici) 
Arbitri: Lillo e Rodi di Brindisi 
Parziali: 12-21, 34-42 (22-21), 41-67 (7-25), 58-77 (17-10) 

USE Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.