Header Ads

La GTG Pistoia ospita la capolista Ferrara a caccia del poker


Primo impegno di un trittico interno che si annuncia molto duro per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che domenica (palla a due ore 18, diretta su TVL) scenderà in campo al PalaTerme per la sfida con il Kleb Basket Ferrara. I biancorossi, dopo i successi con Ravenna, Eurobasket e Stella Azzurra, andranno a caccia del quarto successo consecutivo. Di fronte, come spiegato da coach Michele Carrea nel corso della conferenza stampa tenutasi da Agri Vivai, un avversario molto tosto, attualmente in testa alla classifica: «In questo momento siamo contenti di poter valutare i nostri progressi contro una squadra di prima fascia. Siamo all’interno di un percorso di crescita, perché nelle ultime uscite abbiamo prodotto momenti di gioco consistenti per tratti di partita sempre più importanti. Con Ferrara, se vogliamo riportare un risultato positivo, non dico che dovremo farlo per tutta la durata della gara, ma quasi». Sul momento della squadra: «Abbiamo potuto lavorare per una settimana intera con Fletcher e questo è molto positivo, perché è la prima volta dal suo arrivo. Saccaggi ha lavorato tutta la settimana, anche se l’indolenzimento al polpaccio non è del tutto superato. Mi aspetto che la squadra faccia una buona performance, giocando una partita ambiziosa e pulendo alcuni errori». Sugli avversari: «Sono una squadra di grandi tiratori, tra cui un lungo come Pacher, ed è la prima volta che ci troviamo in questa situazione tattica. Dovremo togliergli i tiri aperti, con una difesa intelligente sulle collaborazioni: vogliamo produrre una partita sul singolo avversario, cosa che finora non abbiamo mai potuto fare. Ultimi due elementi chiave: controllo del ritmo e controllo dei rimbalzi, ovvero perdere meno palloni possibile e vincere il confronto sotto canestro».

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.