Header Ads

Tamponi gratuiti per tutti i tesserati della Vismederi Costone


La Vismederi Costone sta già programmando la ripresa dell’attività indoor, per la prima squadra e tutte le formazioni giovanili, assicurando test anti-covid gratuiti a tutti i propri tesserati: tecnici, dirigenti, atleti e staff logistico che già da ieri pomeriggio, presso il PalaOrlandi, e fino a mercoledì, si sottoporranno al tampone rapido che verrà effettuato da personale medico qualificato. Questo è quanto prevede il protocollo per la ripartenza degli allenamenti in palestra, divulgato dalla Fip la settimana scorsa. Purtroppo gli unici che per il momento non potranno riprendere l’attività, sono i bambini del Minibasket, fatta eccezione per l’annata 2009 (Esordienti) che secondo le regole federali possono disputare anche un campionato Under 13, oltre al Join the game. Per quanto riguarda le bambine, anche il 2010 potrà aggregarsi al 2009 e quindi all’Under 13 femminile; per i maschietti 2010 invece, c’è allo studio un potenziale inserimento alla stregua del 2009. Questo è quanto fa sapere il Settore Nazionale Minibasket per bocca del consigliere federale Marco Petrini, anche responsabile nazionale del Minibasket, il quale, contattato dai dirigenti della Società, si è espresso categoricamente sulla non ripartenza del Minibasket. “Siamo molto dispiaciuti che i più piccoli siano penalizzati da queste scelte – dichiara il presidente del Costone Emanuele Montomoli – e a loro e alle famiglie va una dedica tutta particolare, ma responsabilmente e con criterio dobbiamo comprendere che le scelte federali hanno un senso e una logica; chi sostiene il contrario evidentemente non ha ben compreso l’emergenza del momento. Ci sarà un tempo dove tutto rientrerà nella normalità, ma siamo ancora lontani da quel momento. Anche sulla ripresa dei campionati senior e giovanili, da virologo rimango molto perplesso, nonché fortemente scettico. Ritengo che non ci siano le condizioni per una ripartenza a tutto tondo. Entro il 31 gennaio dovremo dare una risposta alla Fip Toscana sulla partecipazione al Campionato di serie C; ci siamo sentiti con tutti i responsabili delle altre Società in una video conferenza che ripeteremo anche questa sera. C’è molto scetticismo e sono davvero in pochi propensi a ripartire, vedremo il da farsi; credo che sia giusto coinvolgere anche il Consiglio Direttivo in una decisione di questa portata.”

Costone Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.