Header Ads

La Giorgio Tesi Group Pistoia si arrende con Rieti, finisce 68-81


Seconda sconfitta consecutiva per una Giorgio Tesi Group Pistoia in riserva, che chiude un gennaio denso di impegni cadendo al PalaTerme contro la Kienergia Rieti con il punteggio di 68-81. Nella serata del ricordo per Kobe e Gianna Bryant a un anno dalla loro tragica scomparsa, la squadra biancorossa non ha trovato la necessaria lucidità per fermare l’attacco degli ospiti, decisamente più freschi dopo il riposo osservato nell’infrasettimanale. Gli uomini di Michele Carrea ci hanno provato fino alla fine, ma non basta per giocarsi i due punti. 
PRIMO TEMPO. Si parte con Saccaggi, Fletcher, Wheatle, Poletti e Sims. È proprio quest’ultimo a siglare il primo canestro della gara, mentre dall’altra parte arriva la tripla di Pepper. Pistoia si appoggia molto al proprio lungo Usa, mentre Rieti prova a scappare con Taylor. Poletti dall’arco firma il 10-10, ma una difesa non impeccabile concede 4 punti facili ai laziali. Il time-out non scuote la GTG e allora ci prova Wheatle con una bella inchiodata a una mano, la Kienergia è più in palla e vola sul +9 con Stefanelli. Altre due bombe di Poletti riavvicinano i biancorossi, ma Stefanelli è indemoniato: 23-28. Amici e Ponziani firmano il nuovo allungo degli ospiti, Della Rosa tiene lì i suoi sparando da tre. Rieti prosegue la marcia a cronometro fermo, Pistoia resta in scia con il gioco da tre punti di Querci. La difesa della Giorgio Tesi Group adesso funziona mentre le percentuali al tiro restano basse, tuttavia Sims firma il -3 costringendo al time-out la Kienergia. Immediato break di 5-0 dei laziali, stoppato prontamente dalle triple di Saccaggi e Poletti. In chiusura botta e risposta Fletcher-Taylor, si va all’intervallo sul 41-44. 
SECONDO TEMPO. Saccaggi non sbaglia a cronometro fermo e Fletcher trova il primo canestro dal campo, dall’altra parte Stefanelli e Pepper sono sempre sul pezzo. Rieti strappa portandosi in doppia cifra di vantaggio con Taylor, così coach Carrea è costretto al time-out. Fletcher replica dall’arco a Sanguinetti, poi Sims e ancora Fletcher provano a riavvicinare i biancorossi anche se – complice la stanchezza dopo le tante gare ravvicinate giocate dalla GTG – non c’è grande lucidità. Sulla sirena è ancora Sanguinetti a far male, certificando il massimo vantaggio della Kienergia: 53-65. Si riparte con un’altra bomba di Sanguinetti per il +15, replica affidata a Saccaggi che ne mette 5 consecutivi. Zucca firma il 60-70, Fletcher vola per inchiodare al ferro il canestro che riapre definitivamente i giochi. Quello che manca a Pistoia è la continuità, soprattutto dopo lo sforzo profuso per provare a rientrare, così Rieti ne approfitta per tornare a distanza di sicurezza. Saccaggi e Wheatle sono gli ultimi ad ammainare la bandiera della Giorgio Tesi Group, ma la Kienergia non perde la calma e amministra il successo: finisce 68-81.
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – KIENERGIA RIETI 68-81
(23-28, 41-44, 53-65)
PISTOIA (14/29 da due, 8/25 da tre, 16/21 ai liberi) Della Rosa 3, Poletti 14, Del Chiaro ne, Fletcher 12, Saccaggi 17, Sims 10, Querci 3, Wheatle 6, Riismaa, Zucca 3. All. Carrea.
RIETI (18/37 da due, 10/20 da tre, 15/19 ai liberi) Tommasini 2, Stefanelli 26, Sanguinetti 16, De Laurentiis 6, Ponziani 4, Amici 3, Taylor 13, Pepper 11, Nonkovic, Frizzarin. All. Rossi.
ARBITRI Gagliardi, Barbiero, Martellosio.
NOTE Gara a porte chiuse. Parziali 23-28, 18-16, 12-21, 15-16. Rimbalzi: 36-25 (Sims e Fletcher 8). Assist 11-11 (Poletti 3). PP 22-15. PR 10-11. Val. 66-82 (Poletti 14).

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.