Header Ads

Sibe all’esordio a Valdisieve per scoprire il proprio valore


In settimana doppi tamponi tutti negativi per i Dragons
Se non proprio al buio poco ci manca. E’ comunque con grande fiducia che la SIBE si appresta alla prima gara di campionato. L’ultimo incontro disputato a Legnaia il 29 febbraio 2020, è ormai un ricordo lontano e un anno intero senza partite ufficiali, stavano snervardo i Dragons, che da quando sono tornati sul parquet, non vedono l’ora di riprendere là dove questo maledetto COVID aveva stoppato le attività sportive e non solo. In settimana, fra un tampone e l’altro (per sicurezza anche questa settimana doppio controllo per i lanieri) abbiamo sentito i ragazzi di coach Pinelli che si sono detti carichi e pronti per la partenza. Uno dei superstiti della rosa dello scorso anno, il play Danesi non si è tirato indietro ed ha azzardato che sia lui che i suoi compagni sono convinti di poter essere la mina vagante di un campionato dove i pronostici non concedono tantissime chances ai rossoblu, soprattutto perché inseriti in un girone di ferro che sulla carta vede favoriti a giocarsi i due posti che porteranno al girone promozione, ben tre squadroni: Agliana, Montecatini e Castelfiorentino. L’unica contendente che gli “scommettitori” danno almeno a pari dei pratesi è proprio Valdisieve, che sarà la prima avversaria alla quale la ringiovanita formazione pratese farà visita all’esordio. Anche il vice capitano Alberto Smecca, pur non sbilanciandosi ha manifestato fiducia di potersi ritagliare un ruolo da outsider. Fiducioso, ma giustamente con un occhio alla salute dei ragazzi, s’è detto il GM Scarselli, preoccupato sia per un virus che sembra non arrestare la corsa, anche se in casa SIBE tutti i tamponi hanno dato esito negativo, ma anche per l’assenza del pubblico che potrebbe togliere quello stimolo che si è sempre dimostrato basilare per i Dragons, e trasformare invece ogni gara come una semplice amichevole. Intanto però c’è da affrontare il primo scoglio sabato alle ore 18,30 al PalaBalducci di Pontassieve, arbitri Frosolini di Grosseto e Rinaldi di Livorno con un Valdisieve che ha mantenuto l’ossatura che coach Pescioli aveva a disposizione lo scorso campionato. Intorno all’uomo simbolo, l’ala forte Occhini, capocannoniere assoluto dei fiorentini ci sono i fratelli Piccini a presidiare l’area insieme al neo arrivato Pelucchini da Synergy Valdarno. Nel reparto esterni, confermati il bomber Bianchi e il giovane Municchi, sono arrivati da Empoli Maltomini e da Synergy l’ottimo play Bartolozzi. I Fiorentini puntano poi molto sul giovane Bongini, scuola San Giovanni, al terzo anni a Valdisieve sempre in grande crescita. La SIBE esordirà alle Toscanini, il sabato successivo alle 18.30 conto Agliana; rigorosamente a porte chiuse ma con le telecamere di TV Prato al solito ben presenti per offrire la differita, alla affezionata dragonsfamily e a tutti gli appassionati di basket.
Intanto chi volesse seguire il play to play della gara può farlo da questo link, augurandosi che il COVID non abbia danneggiato anche il sito ufficiale delle statistiche.

Comunicato Stampa Sibe Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.