Header Ads

Tamponi negativi, la Gea può tornare ad allenarsi in palestra


La Gea Basketball Grosseto ritorna ad allenarsi in palestra, nel rispetto delle norme anticovid, con allenamenti individuali e dopo aver effettuato uno screening a tutti i suoi tesserati. Nel fine settimana, insieme agli atleti della Pallacanestro Grosseto, la società del presidente David Furi ha sottoposto a tampone, con la collaborazione dell’Istituto Senese, atleti, tecnici e dirigenti. Circa 200 persone, con esito negativo per tutti. Nella giornata di sabato hanno assistito all’iniziativa anche il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore allo sport Fabrizio Rossi. «Un’iniziativa davvero lodevole – commentato il primo cittadino – che rende evidente il grande senso di responsabilità e la serietà con cui le associazioni sportive portano avanti la propria attività, con risvolti benefici per l’intera comunità». «Abbiamo ottemperato alla richiesta della federazione pallacanestro – sottolinea il presidente Gea David Furi – anche se ancora non sappiamo se e quando si disputeranno i campionati. Dopo aver accertato la negatività dei nostri tesserati possiamo tornare ad allenarci in via Austria, l’unico impianto disponibile al momento, ma per il resto tutto è ancora in alto mare. La Fip sta spingendo adesso per ripartire ma, al contrario di altre federazioni che hanno tolto le tasse gare, non ci è ancora venuta incontro e non ha risposto alle nostre richieste».

Ufficio Stampa Gea Basketball Grosseto

Nessun commento

Powered by Blogger.