Header Ads

Ancora ferma la Vismederi Costone che salta anche la gara contro il Galli Terranuova


Disco rosso per la Vismederi Costone che si vedrà costretta a saltare anche la gara prevista per domani al PalaOrlandi contro il Galli Terranuova. La Società ha chiesto e ottenuto anche questo rinvio a causa dei 9 giocatori in isolamento, di cui 8 in quarantena che nella giornata di sabato si sottoporranno alle verifiche calendarizzate dalla Asl, mentre per il capitano Luigi Bruttini, risultato positivo al tampone molecolare, il percorso sarà diverso. Bruttini si sottoporrà a nuovo tampone nella giornata di lunedì; difficile pronosticare un suo rientro, tutto dipenderà dall’esito del test. Certo è che non sarà facile rivederlo a breve in campo; questa cosa preoccupa e non poco coach Braccagni che se da una parte si sente più sollevato dopo l’arrivo di Bruno Onde Mengue, dall’altra è fortemente preoccupato dal calendario di incontri che a partire da mercoledì 10 la sua squadra dovrà sostenere uno dietro l’altro: in appena 17 giorni ben 6 partite. Eccolo il calendario della Vismederi all’indomani dell’ultimo rinvio ufficializzato dalla Fip Toscana: il 10/03, come detto, gara esterna a Empoli, il 14/03 derby con la Mens Sana al PalaEstra, mercoledì 17 ancora una trasferta, questa volta a Quarrata. Per vedere la Vismederi all’operà sul proprio campo si dovrà attendere domenica 21 marzo, avversaria di turno la Laurenziana, dopodiché altro impegno interno per i gialloverdi il 24 con il Galli Terranuova, incontro questo che sancirà la fine del girone di andata, mentre sabato 27 è stato fissato il recupero casalingo contro Quarrata. Un bel tour de force, non c’è che dire, a cui però si dovrà necessariamente fare fronte, sempre che la situazione all’interno degli altri team non complichi ulteriormente le cose. Con pochi allenamenti sulle gambe, il Costone si appresta dunque a dare inizio alla propria travagliata stagione; solo gli Under, assieme a Pinna e all’ultimo arrivato Onde Mengue, si sono salvati dalla quarantena in quanto non presenti all’allenamento incriminato; coach Braccagni e i suoi assistenti, si sono visti costretti in questi giorni a effettuare sedute di allenamento differenziato, molti utili per i giovani, un po’ meno per gli ‘anziani’ del gruppo. Si spera dunque che tutto possa risolversi già in questo fine settimana.

Costone Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.