Header Ads

Buona la prima per la Pallacanestro Femminile Prato che stende la Unicusano Livorno 81 a 53


Prima partita del Campionato di serie B femminile nel campionato ridotto nel numero delle squadre partecipanti a seguito di molti ritiri di formazioni toscane per Covid. Prima giornata e prima partita casalinga per la PFP contro la neopromossa Unicusano Livorno. Livorno si presenta senza la forte Giari infortunata, ma anche la formazione di casa deve rinunciare a Popolo senza certificazione medica e Baldi e Bencini che non sono disponibili per problemi personali e con Garatti al rientro dopo l'operazione al ginocchio del mese di Ottobre. Come tutte le prime gare di campionato presentano dei rischi ma la prima con le direttive di sicurezza anti Covid ne presenta molti di più. Per fortuna tutto fila liscio e la partita si apre con le Livornesi che partono a razzo piazzando un 4 a zero nel primo minuto di gara. E l'unico spazio che si prenderà Livorno perchè Vannucchi in un batter d'occhio fa quattro uno contro uno vincenti e un assist regalando il canestro a capitan Billi, dando il primo scossone della partita. Il primo quarto si chiude sul 22 a 13 a favore delle pratesi che nel solo primo quarto hanno già fatto entrare dieci delle dodici giocatrici iscritte a referto. Secondo i concetti di coach Neri grande difesa tutto campo e ricerca del contropiede immediato. Proprio il ritmo imposto dalla squadra di casa mette in difficoltà le ospiti che non riescono a rallentare la manovra della PFP. Secondo quarto con Prato che spinge ancora e apre un varco profondo chiudendo a metà gara sul 48 a 24. La batteria delle esterne pratesi vince quasi tutti gli scontri con le dirette avversarie e per essere la prima partita le ragazze della PFP dimostrano di conoscersi molto bene ed esser molto fluide anche nei giochi d'attacco. Non disturba più di tanto il fatto che Livorno si piazzi a zona perchè le pratesi fanno circolare velocemente la palla senza tanti errori e con buone percentuali di tiro. Terzo quarto fotocopia del primo con Livorno che fa i primi due canestri e Prato questa volta con capitan Billi , in questa partita finalmente con le mani delicatissime, piazza un parziale che chiude definitivamente ogni velleità ospite. Il terzo quarto si chiude sul 70 a 37 che la dice lunga sulla differenza tra le due squadre. Nell'ultimo quarto coach Neri mette in campo una formazione giovanissima con due nate 2001 una 2002 e una 1998 e una 1999 nonostante la giovane età le ragazze giocano con buona personalità e la partita si chiude col risultato di 81 a 53. Inizio promettente, con Vannucchi , Billi e Catalano sugli scudi ma con note positive per Sautariello, Mandroni e Lastrucci che in attesa del recupero completo di Garatti (comunque buono il suo rientro) fanno del reparto esterni pratese un mix veramente competitivo e di ottimo livello. Da Ponzecchi ci aspettiamo qualcosa in più, in attesa di Popolo. Borghesi ha fatto con attenzione sia l'esterno che l'interno e Billi ha fatto una partita sopra le righe prendendo rimbalzi e segnando con regolarità. Una parola va spesa per Franchini che nonostante la giovane età(2002) ha doti fisiche ancora inesplorate ma dimostra già buonissima tecnica inoltre anche Cangioli e Lacitignola hanno fatto notare la loro presenza in campo, se son rose ….... La prossima partita a Siena domenica 14 Marzo alle ore 18 ci dirà di più dei valori di questo campionato, Siena aveva fatto richiesta in federazione per andare in A2, vedremo sul campo il valore delle ambizioni senesi. Speriamo di vedere una bella gara. Buon basket a tutti...... finalmente.
Parziali: 22-13; 26-11; 22-13; 11-16 finale 81 a 53 Arbitri : Forte e Giannini.
Tabellini Pfp Prato: Vannucchi,16; Billi,16; Lastrucci,2; Catalano.13; Mandroni,6; Sautariello,6; Ponzecchi,9; Franchini,2; Borghesi,6; Garatti,3; Cangioli,2; Lacitignola. All. Neri Vice Conti.
Unicusano Livorno: Castiglione V,2; Cecconi,13; Toti,3; Creati,9; Benedettini,2; Zorzi,8; Burgalassi,9; Castiglione M,5; Creati G,2; Barsotti e Bassini. All. Castiglione L.

Pallacanestro Femminile Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.