Header Ads

Coach Cardelli non si fida di Castelfiorentino


Il girone di ritorno inizia a Castelfiorentino, senza dubbio una partita chiave in questa prima parte di stagione. In caso di vittoria la Viking può dirsi quasi certa del passaggio alla Poule Promozione, anche in virtù del 2-0 negli scontri diretti con i castellani; in caso di sconfitta invece, i giochi si riaprirebbero quasi del tutto e ci sarà da soffrire fino all'ultima giornata. Coach Jack Cardelli ne è consapevole e sottolinea l'importanza della posta in palio: "Ci attende una gara difficile - dice il coach rossoblù - che è importante per entrambe. E' uno scontro diretto camuffato, qualsiasi risultato uscirà sarà determinante per il nostro e il loro cammino: in caso di vittoria, avremmo un peso in meno sulle spalle. Vogliamo dare un segnale forte, che siamo sul pezzo, e vogliamo vincere su un campo dove da due anni non ci vince nessuno". All'andata la vittoria rossoblù arrivò al termine di una partita schizofrenica, dove comunque emerse che Castelfiorentino ha molte carenze in area e che il tiro da tre punti è il loro punto di forza. "Dovremo giocare una partita attenta e intensa - spiega coach Cardelli - con grande attenzione alle loro folate offensive, e non farci condizionare dalla gara di andata. Castelfiorentino è una buona squadra, ha nel tiro da fuori un'arma micidiale e noi dovremo essere bravi a togliere loro sicurezza. Lo abbiamo visto all'andata, in poco tempo hanno rimontato quasi 20 punti di svantaggio. In area abbiamo un vantaggio tecnico e fisico che dovremo sfruttare a piene mani, ma come sempre la chiave sarà la difesa, contenere i punti subiti, evitare situazioni di tiri aperti che loro sfruttano molto bene". La Viking dovrà rinunciare ovviamente a Fernando Marengo (lunedi effettuerà un tampone di controllo) mentre Mattia Zampa e capitan Meini si sono allenati col contagocce. La partita si giocherà alle 18 e sarà trasmessa in diretta su SporTvl (canale 193 dt) e sulla nostra pagina Facebook, in collaborazione con Verisani.

Montecatiniterme Basketball

Nessun commento

Powered by Blogger.