Header Ads

La Vismederi Costone a Quarrata ancora in piena emergenza covid


Montomoli: ci rifaremo, il nostro progetto va avanti, spero solo di avere piu' fortuna
Il covid sembra proprio non dare tregua al Costone che ancora privo di Bruttini, Tognazzi e del giovane Ciompi, dovrà affrontare questa sera la gara esterna con il Dany Quarrata, recupero della 1^ giornata che non fu disputata a causa della quarantena imposta a ben 9 giocatori del team gialloverde. Più che di tegole che cadono dal tetto sulla testa del clan costoniano, si può parlare di una sorta di vera e propria maledizione. Questa situazione rischia di compromettere, e in parte lo ha già fatto, tutta la stagione della Vismederi che invece era partita con grandi ambizioni, grazie al meticoloso lavoro di vertici societari, con il dg Naldini davvero scatenato sul mercato. Ma contro questi attacchi virali c’è poco da fare, non valgono difese individuali, zone o miste; si deve prendere quello che viene, cercando di sostenere il più possibile tecnici e giocatori. E’ un po’ la filosofia che sta portando avanti il Presidente Emanuele Montomoli, il quale sostiene: "Abbiamo dato ampia dimostrazione di forza in occasione del derby che nel finale potevamo anche vincere nonostante le assenze pesanti di giocatori che per noi sono fondamentali. Vediamo cosa riusciremo a fare con quelli che siamo; se non ce la faremo, nessuno deve farne un dramma; ci proveremo il prossimo anno, sperando di essere più fortunati." In effetti il Costone è in forte credito con la sfortuna che tra l’altro continua ad accanirsi con attacchi frontali che richiamano a una vera e propria emergenza: Bruttini e Tognazzi, così come Ciompi sono risultati positivi anche nell’ultimo tampone effettuato tra domenica e lunedì e quindi i tempi di un loro recupero si dilatano ulteriormente. Come se non bastasse il play Ceccarelli e l’ultimo arrivato Ondo Mengue non sono in perfette condizioni fisiche: il primo lamenta dolori lombari alla schiena che lo hanno costretto negli spogliatoi per tutta la 3^ frazione del derby, annientati sul momento dalle mani esperte del fisioterapista Bucciarelli, mentre il secondo accusa dei preoccupanti dolori a un ginocchio che lo limitano nei movimenti. Comunque entrambi saranno presenti sul campo del Dany Quarrata dove alle ore 21 inizierà una sfida ad armi impari contro una formazione fortemente accreditata che intravede inoltre la possibilità di agganciare la capolista Mens Sana al primo posto in classifica. Arbitreranno la gara Panelli e Mattiello della sezione di Pistoia.

Costone Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.