Header Ads

Scotti show anche a Battipaglia


La squadra di coach Cioni coglie la quarta vittoria consecutiva in trasferta e fa un altro passo in avanti verso i playoff. Cinque in doppia cifra, Mathias formato gigante domina a tabellino ed a rimbalzo
Col piglio della grande squadra, con la sicurezza di chi sa cosa vuole e se lo va a prendere. La Scotti passa a Battipaglia con un eloquente 63-91 dopo una partita che domina dal primo all'ultimo minuto. Guidata da una Mathias in serata a dir poco strepitosa (per lei doppia/doppia 14 punti e 14 rimbalzi condita da 5 assist), la squadra di coach Cioni fa un altro passo in avanti verso i playoff, centrando la terza vittoria consecutiva, quarta esterna consecutiva di questo campionato. Con Ravelli top-scorer a 19, Chagas, Baldelli, Smalls e come detto Mathias in doppia cifra, le biancorosse si impongono con autorità contro una squadra che, nelle ultime giornate, aveva vinto giocando anche un ottimo basket. Al di là di tutto, quello che colpisce è la maturità che questa squadra dimostra una volta di più, portando a casa una vittoria tutt'altro che facile. L'avvio delle biancorosse è perfetto. Mathias (per lei anche una tripla), Smalls ed una bomba di Ravelli portano il punteggio sul 2-12 obbligando Scotto al timeout. La squadra di casa reagisce con un 5-0 ma, nel finale di tempino, ancora un break biancorosso con due triple di Ravelli, Smalls e Premasunac: 8-26 al 10'. Si riparte con l'assist di Lucchesini per la tripla di Baldelli, un canestro di Manetti ed un appoggio di Smalls per l'8-33. Moroni con due triple scuote le campane e le riporta sul 20-35. Cinque punti di Chagas ristabiliscono il più 20 (20-40) e subito dopo Smalls dalla lunga mette il 20-43 e Manetti il 20-45. Al riposo lungo si va sul 24-47 con la Scotti che, curiosamente, non è mai andata in lunetta. Dopo un paio di minuti Battipaglia inaugura la terza frazione con la Scotti che segna il primo canestro con Mathias dall'angolo. Sul 30-49 coach Cioni preferisce fermare il gioco e, quando si riparte, Ravelli la mette dalla lunga e, poco dopo, fa addirittura un gioco da 4 punti per il 33-56. La Scotti domina la scena ed al 30' siamo sul 45-67, suggellato da un appoggio volante di Mathias su assist al bacio di Baldelli. Narviciute firma il 43-69 in una fase che vede la Scotti un po' impacciata. Su un fallo di Mattera, Mathias mette un libero e poco dopo la solita, chirurgica Baldelli mette due triple consecutive: 52-76. Quando Smalls piazza la terza bomba consecutiva per il 52-79, c'è solo da amministrare la situazione, cosa che la squadra di Alessio Cioni fa senza particolari affanni andando a vincere per 63-91. Ora il campionato si ferma per le final-eight di Coppa Italia in programma a Bologna. La Scotti sarà in campo venerdì alle 16.30 con Ragusa.
63-91
O.ME.P.S. BRIC.Up BATTIPAGLIA Melgoza 4, Moroni 9, Mc Cray 21, Hersler 8, Bocchetti 8, Logoh, Mazza 6, Potolicchio, Opacic, Dione, De Feo 3, Mattera 4. All. Scotto (ass. Zagaria/Di Pace)
USE SCOTTI ROSA Smalls 14, Premasunac 5, Baldelli 12, Ravelli 19, Mathias 14, Ruffini 2, Lucchesini, Chagas 12, Manetti 8, Narviciute 5. All. Cioni (ass. Cesaro/Ferradini/Giusti)
Arbitri: Puccini di Genova, Salustri di Roma e Centonza di Grottammare
Parziali: 8-26, 24-47 (16-21), 45-67 (21-20), 63-91 (20-24)
Le statistiche della partita: https://www.fibalivestats.com/u/LEGBF/1743783/bs.html

USE Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.