Header Ads

Vigilia di Gesam Gas e Luce Lucca-Dinamo Sassari, altro importante scontro diretto


Nemmeno il tempo di godersi il prezioso successo di Battipaglia che per il Basket Le Mura Lucca, salito a quota 10 in classifica con due gare in meno, si affaccia nell’immediato orizzonte lo scoglio chiamato Dinamo Sassari per il recupero della settima giornata di andata. La sfida del PalaTagliate, palla a due fissata domani sera (mercoledì 10 marzo) alle 19, rappresenta una tappa fondamentale per capitan Miccoli e compagne che mirano ad accorciare ulteriormente il ritardo dal quel nono posto, attualmente occupato dalla Magnolia Campobasso, che vorrebbe dire salvezza diretta senza passare dai play-out. Memori del confronto andato in scena poco più di due settimane fa in terra sarda, ad imporsi per 80-91 all’overtime fu la squadra di coach Iurlaro, le biancorosse sono attese da un difficile visto che anche il team sardo si gioca tanto e può contare su due cestiste del calibro di Burke e Colhoun, autentici spauracchi per qualsiasi fase difensiva. Rispetto alla partita del PalaSerradimigni, dove le padroni di casa toccarono anche il +14 ad inizio terzo quarto per poi subire la poderosa rimonta del Gesam Gas e Luce, Lucca dovrà necessariamente approcciare in maniera opposta alle ostilità, mettendo sul parquet sin dalla palla a due tanta intensità e concentrazione. Nessun problema di infortuni per coach Francesco Iurlaro che potrà contare su tutto il proprio roster a sua disposizione. Nel match di andata la Dinamo contò sulla consueta prestazione monstre di Kennedy Burke, 27 punti, sulle sapienti giocate di Cinzia Arioli, la cestista che subisce più falli di tutta la Serie A1 (6 di media a partita e sull’apporto delle altre due straniere Sierra Calhoun e la slovacca Fekete, 17 punti e 9 rimbalzi. Nell’economia del quintetto sardo rivestono un ruolo prezioso anche l’altra play Mataloni e la lunga Pertile. Dando uno sguardo alle statistiche, la Dinamo Sassari tira con il 43% da due e con il 28% dall’arco, catturando 33 rimbalzi a match. Dell’importanza della posta in palio ne parla anche Lorenzo Puschi, vice allenatore del team biancorosso. “Come ha dimostrato nella partita disputata in terra sarda, Sassari può contare su un buon quintetto, con due americane da WNBA come Burke e Colhoun e la playmaker Arioli che rappresentano le vedette di questa squadra.” – ha dichiarato il vice allenatore del Basket Le Mura Lucca- “Mi aspetto una partita complessa, in più arriviamo dall’impegno di sabato scorso in quel di Battipaglia. Sarà importante replicare al PalaTagliate quei ritmi vertiginosi attuati nel terzo e quarto periodo della nostra ultima partita. Dovremo essere bravi a non accontentarci di un tiro aperto ma di attaccare in più maniere.” Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca- Dinamo Sassari sarà diretta dal primo arbitro Edoardo Gonnella, coadiuvato dal secondo arbitro Alessandro Saraceni e dal terzo arbitro Umberto Tallon.

Basket Femminile Le Mura Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.