Header Ads

Il Bama ospita Libertas Lucca


E' di nuovo derby per il Bama Altopascio che domenica ore 18,00, Vetusto PalaBox di Altopascio, affronta la Libertas Basket Lucca. I rosablu espugnarono il PalaTagliate nella prima gara di campionato (55-63) il 28/3. Da lì é partito un periodo che definire problematico é un eufemismo per la franchigia di Via Marconi. Tutto questo a causa di positività al Covid e quarantene collegate. Lo stop é stato di 15 giorni per il team di Giuntoli che ne é uscito falcidiato...con meno 6 unità. Handicap che però non ha impedito a Bini Enabulele & co. di espugnare in modo netto, in 9 elementi e senza allenamento alcuno, il palazzetto di Castelfranco, contro i locali Frogs. Per i biancorossi lucchesi il match assume fondamentale importanza viste le due sconfitte iniziali (superati a domicilio da Pescia), urge quindi per loro un referto rosa in ottica terzo posto del girone. Sul versante Bama invece la dirigenza e lo staff tecnico non sono rimasti a guardare, anzi. Per almeno 12 ore al giorno, viste le perduranti assenze, c'é stato un lavoro capillare di squadra nella speranza di trovare buone opportunità per rimpinguare il roster. Nella fattispecie una sorta di coniglio dal cilindro in periodo di pandemia. La prima di queste opportunità, molto gradita, é rappresentata da Matteo Bondì, che in un primo momento aveva gettato la spugna, per poi metabolizzare il tutto per rientrare nei ranghi. E' possibile che sia già di questo match. Oltre al ritorno del playmaker empolese il board rosablu ha definito l'ingaggio di Francesco Cartacci (1994 - ala - 1,90) e Filippo Cedolini (1999 - ala - 1,93) entrambi in uscita dalla Pallacanestro Valdera, C Silver. O meglio, vista la decisione della società pisana di non disputare quest'anno il campionato, i due atleti si stavano allenando con gli Under 18 locali il primo, e con il Bellaria Pontedera il secondo. Cartacci é cresciuto nella franchigia di Capannoli (Valdera) divenendone uno degli elementi cardine nella scalata fino alla C Silver nella stagione 2019/20. Giocatore esperto, con punti nelle mani, che può ricoprire più ruoli con assoluta affidabilità. Cedolini é un giocatore di scuola Juve Pontedera, passaggio in D al Bellaria e quindi a Ponsacco in promozione. Poi Valdera in C Silver nel 2019. Tiro affidabile, buoni fondamentali e altruismo sono le sue caratteristiche. Due innesti importanti sia per la disputa dei match ufficiali, sia per la possibilità di organizzare allenamenti in numero congruo. Saranno in campo contro i ragazzi di Nalin, che all'andata misero in grandi difficoltà il Bama al gran completo. La Giuntoli Band riuscì ad allungare in doppia cifra solo nei minuti finali. Questo sarà forse un match diverso visto il roster altopascese rivoluzionato rispetto all'andata. Quello che non cambierà senz'altro sarà l'intensità che i lucchesi metteranno sul parquet. Arbitreranno Borsani e Baldacci.

NBA Altopascio

Nessun commento

Powered by Blogger.