Header Ads

La Sibe ad Agliana contro il pronostico e un’avversaria a punteggio pieno


Sabato Santo diverso per i Dragons che guardano già con fiducia alla seconda fase Inusuale vigilia di Pasqua quella che vedrà la SIBE impegnata sabato 3 aprile sul parquet aglianese dell’Endoasfalti, dove alle 21,15 gli arbitri Magazzini di Pontassieve e Baldini di Castelfiorentino alzeranno la palla a due, per la seconda giornata di ritorno del gironcino a 5 che si concluderà il 18 aprile. Una prima fase preparatoria alla post season che già a luglio inoltrato (altra inusuale singolarità di questo campionato anomalo per COVID), dovrà decidere la squadra promossa in B e quella retrocessa in Silver. La gara di Agliana vede il pronostico completamente chiuso per i ragazzi di coach Pinelli che già all’andata fecero quasi il miracolo, risalendo in 10’ dal meno 28, fino ad avere il pallone per forzare lo squadrone di coach Mannelli al supplementare. Il finale, nonostante la sconfitta per 82 a 89, diede però ai Dragons la certezza che la strada fosse quella giusta per poter lottare contro ogni avversario. Convinzione avvalorata dagli indubbi progressi, anche se poi il campo, nei finali punto a punto, due addirittura con la coda dell’over time, ha fatto pagare pegno per inesperienza, al giovanissimo team laniero. La SIBE è stata comunque l’avversaria più ostica per i pistoiesi che fin qui hanno “macinato” tutti gli avversari infliggendo loro distacchi ben più ampi, addirittura fra le mura amiche 21 a Valdisieve e 25 a Castelfiorentino. I neroverdi che alle Toscanini ebbero gli ex Prato Bogani e Rossi che con 23 punti a testa diedero la spallata alla gara, hanno trovato, grazie all’inserimento nel ruolo di play dell’italorumeno Zita, l’equilibrio che probabilmente mancava, per tentare il grande salto nella categoria cadetta. Nieri da guardia è spesso risolutivo e Tuci nel reparto interno sta dimostrando di essere maturo per il salto di categoria. Lo staff aglianese ha poi trovato profondità anche nella panchina con l’esperto Cavicchi e Razzoli che sotto le plance concedono adeguato riposo ai titolari, e nella front line quando entrano il giovane Covino e Salvi, non ne diminuiscono il valore, soprattutto in chiave difensiva. Nella SIBE in settimana stanno tutti lavorando con l’umore giusto, decisi a fare ulteriori passi avanti, sia tecnico/tattici che fisici, ben sapendo che gli avversari pistoiesi hanno diversi mesi di preparazione in più nelle gambe, e coach Pinelli chiede ai suoi Dragons di lavorare su palle perse e seconde opportunità, in vista soprattutto degli impegni, quelli si fondamentali, che li vedranno dal 1° maggio, giocarsi la permanenza in categoria. E a quel punto sarà basilare per capitan Smecca e company avere un grande apporto anche dai giovanissimi Under, che già adesso stanno mettendosi in evidenza. Per i supporter pratesi della #Dragonsfamily sarà possibile seguire la diretta della gara di Agliana dalle ore 21,15 sulla pagina Facebook della Società Pallacanestro Prato Dragons

Comunicato Stampa Sibe Pallacanestro Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.