Header Ads

Santo Stefano Basket-Pino Dragons. Camerini: "Affrontiamo la sfida come fosse un nuovo derby"


Entrambe sconfitte, entrambe vogliose di riscatto. E affamate di punti. Mercoledì Santo Stefano incontra Pino Dragons per il terzo match della Serie D Toscana. Una vittoria e una sconfitta per i campigiani, due sconfitte invece per i prossimi avversari. Appuntamento a Spazio Reale ore 21:15. Per introdurre la sfida ci siamo confrontati con Raffele Camerini che non ha dubbi: “Ci vorrà massima concentrazione perché incontriamo una squadra che non ha l’incombenza di dover vincere per forza. Dobbiamo affrontare Pino Dragons come se fosse il derby”. A proposito di derby, Santo Stefano è uscita sconfitta dall’incontro con Pallacanestro Campi: “Sapevamo che c’erano grosse differenze, che si sono viste anche in campo. Loro sono un gruppo molto rodato, noi stiamo lavorando insieme solo, con questa, da tre settimane. E già siamo molto affiatati ma ci mancano certi automatismi che in alcuni frangenti decisivi si vedono”. Sconfitta sì ma onorevole, Santo Stefano non ha mai mollato: “La nostra reazione è una delle note più positive della partita, dobbiamo ripartire da lì e farne tesoro. Abbiamo dimostrato di essere una squadra che non molla mai e ci servirà anche nel prossimo futuro, per qualsiasi obiettivo. E questo è merito indubbiamente di coach Trucioni che sta lavorando sull’affiatamento e sull’intensità. Dobbiamo ringraziarlo per questo: ha creato un gruppo”.

Lorenzo Somigli
Responsabile comunicazione, Santo Stefano Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.