Header Ads

Synergy Valdarno – Cantini Lorano Srl Olimpia Legnaia 50 – 70


Si chiude con una vittoria esterna la prima fase della Cantini Lorano SRL Olimpia Legnaia che sabato sera ha vinto a San Giovanni Valdarno al termine di una partita condotta dall’inizio alla fine.
SERIE C GOLD
Sabato 17 Aprile 2021
SYNERGY VALDARNO 50
OLIMPIA LEGNAIA 70
Palazzetto Comunale di San Giovanni Valdarno (AR)
AD SYNERGY BASKET VALDARNO Innocenti 14, Brandini 6, Buldo 5, Miranovic 4, Resti T., Ceccherini 14, Ferrari 5, Resti S. 2, Prosperi, Mancini, Veselinovic ne, Marchionni ne. Coach: Caimi
CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA Spillantini 21, Mascagni 7, Andrei 6, Rosi, Cioni, Cambi Mat. 11, Bandinelli 8, Del Secco 5, Calugi 5, Giannozzi 3, Pineschi 2, Susini 2. Coach: Zanardo
Arbitri: Luppichini Marco di Viareggio (LU) e Panicucci Lorenzo di Ponsacco (PI)
Parziali: 11-21, 22-42, 33-58, 50-70.
La Synergy Valdarno arriva a questo appuntamento con la certezza matematica che giocherà, nella seconda fase, nel girone per la salvezza, mentre l’Olimpia Legnaia ha già in tasca la qualificazione al girone per la promozione, dove le migliori sei squadre della Serie C Gold Toscana si contenderanno il pass per la Serie B. Partita quindi particolare, con i due allenatori che hanno concesso spazio anche ai giocatori che finora hanno giocato meno. Legnaia parte subito bene mettendo a segno punti con Spillantini e Andrei. Quando, a metà primo quarto entra in campo Bandinelli, la gara ha già preso la sua direzione: 4-14. Legnaia, anche in questa gara si dimostra solidissima nella fase difensiva e questa caratteristica andrà ribadita anche quando arriveranno le sfide con le big della categoria. Nel secondo tempo Innocenti prova a tenere i suoi compagni in partita, ma l’impresa pare proibitiva e i gialloblu tengono sempre gli avversari a debita distanza. Nella Synergy bene Innocenti e Ceccherini con 14 punti a testa, ma il premio di MVP della gara va senza alcun dubbio a Spillantini, autore di ben 21 punti con un primo tempo semplicemente perfetto: 16 punti e 100% al tiro.
HIGHLIGHTS
Quintetto iniziale inedito per coach Zanardo che mette subito dentro Spillantini e Andrei. Entrambi ripagano la fiducia con una bella prestazione. Le cose si mettono subito bene per i colori gialloblu, anche perché Spillantini non sbaglia niente. L’organizzazione difensiva di Legnaia limita a 11 i punti subiti nel PRIMO QUARTO. Nel SECONDO QUARTO i primi punti li mette a segno Bandinelli dalla lunetta. Anche in questa partita, per fermare il numero 3 gialloblu il metodo più usato è il fallo. A 3’33” dall’intervallo lungo il punteggio è di 16-31. La Synergy propone buone trame offensive, ma le percentuali al tiro degli arancioverdi sono basse in questa fase, mentre Legnaia fa a bersaglio con un certa facilità. A 6’46” dalla fine del TERZO QUARTO coach Caimi chiama timeout perché i suoi ragazzi non hanno ancora messo a segno un punto in questa frazione di gioco: 22-46 sul tabellone. Partita virtualmente chiusa. Quando inizia il QUARTO QUARTO Legnaia ha 25 punti di vantaggio. C’è spazio anche per vedere tante iniziative personali, tanti uno contro uno. Bella azione di Spillantini nell’area pitturata: slalom fra tre avversari e canestro segnato in allontanamento da canestro: 39-63. Risponde tre minuti più tardi Miranovic con un’azione analoga dall’altra parte del campo, ma il finale recita comunque +20 Legnaia. Finisce 50-70. Nei prossimi giorni verrà diramato il calendario delle partite della seconda fase del torneo.

Olimpia Legnaia Basket Firenze

Nessun commento

Powered by Blogger.