Header Ads

U16 Eccellenza tra Bcl e Cecina finisce 70/87


Finisce con il punteggio di 70 a 87 la prima partita dell'u16eccellenza di coach Merciadri e coach Losco, targata BcLucca. L' Eccellenza è difatti l'unico campionato giovanile ad essere ripartito per il momento in Toscana e ieri è andata in scena la prima di campionato. C'era molta curiosità di vedere come avrebbe reagito la squadra lucchese all'importante serie di novitá di quest'anno. Oltre al ambio di allenatore, con il saluto di coach Piazza e la prima esperienza in un campionato Eccellenza di Merciadri, anche il roster ha subito cambiamenti notevoli con alcuni ragazzi che hanno deciso di prendere altre strade e il conseguente innesto super positivo di Niccolò Figus (2005), giustamente ripagato per la grande mole di lavoro svolto in questi anni, e Zubin Battaglia (2006) altro ragazzo serio e molto promettente chiamato a fare un'esperienza di livello più alto rispetto agli anni passati che si è integrato benissimo con i compagni. La partita ha visto Lucca partire a marce altissime, 13-3 dopo 4 minuti, poi è Cecina a rientrare, complice una difesa da rivedere dei locali, e a farsi avanti a fine quarto. 18-25. Lucca alterna ottime cose e disattenzioni banali e gli ospiti trascinati da un ottimo Bruci (25 alla fine) allungano ancora. 33-43 all'intervallo. All'uscita dagli spogliatoi i ragazzi di Merciadri provano a rientrare ma dopo 5 minuti di sostanziale equilibrio si spenge la luce e Cecina ne approfitta scappando fino al + 22 sul 46-68. Ulteriore timeout e Lucca che si ricompatta. Lottando in maniera encomiabile torna fino al -6 a 4 minuti dal termine. Ci sarebbe anche la possibilità di accorciare ulteriormente ma due ottimi tiri locali si spengono sul ferro e dall'altra parte Cecina trova 8 punti di fila con due pesantissime triple dall'arco che riallontano le squadre e spengono definitivamente le velleità lucchesi di rimonta.
Lucca: Rinaldi 17, Benedetti 8, Brugioni 6, Gentili 2, Figus 2, Catelli 16, Bosi 6, Sciotti Gratti 5, Battaglia, Buselli 4, Del Debbio 3, Carrara 2. All. Merciadri, as. Losco, Sodini
17/25 - 16/18 - 19/27 - 18/17
17/26 - 33/43 - 52/70 - 70/87
Così Merciadri a fine gara: "Se, come era giusto che fosse, doveva esserci una squadra che vinceva e un'altra che usciva sconfitta, il risultato oggi sinceramente mi interessa davvero poco. Mi sarebbe piaciuto vincere per dare un'ulteriore iniezione di fiducia ai ragazzi ma non abbiamo difeso bene ed è giusto così. Sono contento che questi ragazzi dopo 14 mesi abbiano avuto la possibilità di tornare a giocare, e questo è quello che conta di più. Siamo dei piccoli privilegiati, è giusto dirlo, e dobbiamo divertirci nello sfruttare questa opportunità. Oggi ce la siamo giocata fino alla fine con Cecina che a mio parere è un'ottima squadra. È andata male per il punteggio ma sono comunque soddisfatto della gara, ho visto ottime cose. Insieme a Lorenzo alleniamo un gruppo di ragazzi davvero strepitoso che in questi mesi nonostante tutte le difficoltà si sta allenando in un modo esagerato. Non potrei essere più contento.Prima della partita ho fatto i complimenti a tutti loro e voglio ripetermi ora che abbiamo perso. Ognuno di loro sta facendo progressi personali pazzeschi, è giusto che lo riconoscono, ora ci manca solo di giocare ancora e prendere consapevolezza. Mi dispiace per Simone e Ettore che oggi non hanno potuto scendere in campo ma che giocheranno senz'altro più avanti, avrei voluto che anche loro potessero giocare insieme ai compagni oggi.

Basketball Club Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.