Header Ads

Una riflessione, un saluto e un augurio da parte del nostro Vicepresidente Angelo Capozio


“ Un anno fa il fantastico mondo Etrusca conquistava l'accesso alle finali di Coppa Italia dopo settant'anni di onorata storia. Intorno ai nostri beniamini c’era un entusiasmo pazzesco, una grande affluenza di sostenitori alle partite casalinghe e un movimento invidiabile nelle partite in trasferta. I nostri ragazzi, sotto la guida dello staff tecnico, avevano lavorato sodo e i risultati erano arrivati: oltre all'accesso alle fasi finali di Coppa Italia, l’Etrusca era stabilmente ai vertici della classifica del girone A. Il fantastico Mondo Etrusca era in forte ascesa, poi purtroppo questo maledetto ha bloccato tutti i nostri sogni. Quest'anno l'accesso alle finali di Coppa Italia ci è sfuggito per un misero canestro. Un vero peccato perché la partecipazione alla Coppa Italia ce la meritavamo proprio. Ma ecco che il fato si schiera dalla nostra parte e prova a renderci giustizia. Purtroppo questo maledetto COVID costringe Chiusi alla quarantena e alla Coppa Italia 2021 viene richiamata l'Etrusca. Come se il tempo si fosse bloccato e il Dio del Basket volesse restituirci quello che ci era stato tolto la scorsa stagione. Ma non c'è stato tempo né di gioire, né di realizzare il nuovo sogno. Vigliaccamente il Covid si presenta nella nostra palestra e abbraccia i nostri atleti. Ancora una volta veniamo estromessi da questa competizione, con tanto tanto amaro in bocca. Maledetto Covid. Ma l'Etrusca non si arrende. Sa cadere, sa rialzarsi, ma non si arrende mai. Vogliamo rialzarci e continuare a combattere. Lo vogliamo fare per tutti quello che credono in noi. Lo vogliono i nostri ragazzi, tutto lo staff, tutto il mondo Etrusca. Vogliamo continuare a sognare e far sognare. E ci rialzeremo come sempre più forti di prima. Forza Etrusca! ”

Etrusca San Miniato

Nessun commento

Powered by Blogger.