Header Ads

Giovani Dragons in salute – Under 15 dominano anche il derby di ritorno e i 14 trionfano all’esordio a Capannori


Non si gioisce solo per le due vittorie consecutive della GOLD in casa SIBE, ma a esaltare un fine settimana con tutti risultati positivi ci sono anche le giovanili. Gli Under 14 all’esordio hanno asfaltato (passatemi il termine assolutamente non dispregiativo per gli avversari) una Polisportiva Capannori i cui ragazzi si sono rivelati ancora molto più indietro di preparazione tecnica e fisica dei Dragons, come recita il punteggio finale (10 a 98). Certo che i ragazzi di Massimo Francini, assistito dai fratelli Marco e Filippo Calzolari, non si sono tirati indietro per questo esordio aspettato ormai da oltre un anno. Dopo tanti mesi di allenamenti, scendere in campo finalmente in una gara ufficiale, con tanto di arbitro e tabellone luminoso a segnare il punteggio e a scandire il tempo, ha messo le ali ai piedi ai rossoblu che con un parziale di 26 a 0 hanno in pratica chiuso la tenzone dopo meno di 8 minuti. Coach Francini ha girato ovviamente tutti gli elementi a disposizione ricevendo buone indicazioni da ognuno di loro, che anche a livello atletico, grazie anche all’ottimo e assiduo lavoro della preparatrice Susanna Sarti. Adesso i dragoncelli (nella foto) se la dovranno vedere domenica prossima alle Toscanini, ahimè ancora a porte chiuse, contro la Libertas Montale, senza avere indicazioni sulle potenzialità degli avversari che hanno rinviato la loro gara d’esordio contro Altopascio. Un po’ più avanti con i turni del loro campionato, sono gli Under 15 d’Eccellenza che hanno inanellato la loro terza vittoria su altrettanti incontri. A farne le spese per la seconda volta in stagione è stato l’altro team pratese, il BPG che era già stato sconfitto all’andata alle Toscanini per 63 a 59. Lo scarto risicato e giocare sul campo degli avversari aveva messo in apprensione Filippo Calzolari che con il fratello Marco, guida in panchina i 15enni della SIBE. E anche la partenza sparata dei padroni di casa non lasciava presagire una così veemente risposta dei Dragons, che dopo essersi trovati sotto 9 dopo 7’, hanno scaldato la mano e con ottime circolazioni di palla in attacco e una difesa eccellente, hanno in poco tempo ribaltato la situazione raggiungendo anche il più 22. Un po’ di apprensione per una scavigliata prima dell’intervallo di Sangermano, elemento da quintetto, ma pur subendo la parziale rimonta dei padroni di casa, i rossoblu portavano a casa il risultato (52 a 66) e rimanevano imbattuti in un campionato che in questa settimana li vedrà impegnati in un estenuante tour de force, con ben 3 gare in quattro giorni. Si comincia mercoledì 26 alle Toscanini contro USE Empoli, fino ad adesso l’altra imbattuta del girone. Venerdì 28 lo scontro, sempre con gli empolesi si sposta per il ritorno al PalaLazzeri. Neppure il tempo di respirare che sabato i ragazzi di coach Calzolari se la dovranno vedere alle Toscanini, contro Pistoia, vivaio della compagine che sta disputando i playoff di A2. In partenza anche i campionati per le altre due squadre della Pallacanestro 2000 Prato iscritte ai campionati giovanili. Gli Under 13 dei super espert coach Pasta e Mariotti, sabato 29 saranno alla palestra di San Concordio per vedersela contro Lucca. Stessa società avversaria, ma sabato 5 giugno per l’Under 16 allenata dai coach Gabbiani, Mungai e Pinelli, che affronterà i lucchesi sempre in trasferta.

Comunicato Sibe Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.