Header Ads

La Viking domina, soffre, alla fine doma Valdisieve (81-83)


La Viking espugna il palazzetto di Pontassieve al termine di una partita incredibile, che si è risolta grazie alla stoppata di Manetti su Occhini nell'azione che poteva portare ai supplementari. Decisivo il tempismo del lungo empolese, che ha evitato ai rossoblù una beffa clamorosa, dopo tre quarti giocati con grande intelligenza e intensità, tutto il contrario di quello che è successo nell'ultimo quarto. Sul match veleggia comunque un arbitraggio assolutamente insufficiente, che condizionato la partita in ogni suo aspetto, con decisioni cervellotiche e in alcuni casi poca conoscenza del regolamento. Un vero peccato, perchè le due squadre si sono battute con agonismo e determinazione e non meritavano un simile trattamento. Montecatini è partita forte grazie a un 2/2 da fuori di Tommei e ad un inizio da urlo dello scatenato Meini, che per tutta la partita sarà imprendibile per gli avversari. Valdisieve non segna da fuori e il vantaggio rossoblù arriva a +13 con un Riccardo Romano che entra decisamente in partita (11-24 al 12'). La panchina di Valdisieve cerca soluzioni rapide e Bongini e Piccini riducono il gap a -6, mentre i temuti Occhini e Maltomini fanno ancora scena muta. La gara diventa nervosa anche a causa di qualche marchiano errore arbitrale da ambo le parti, che scontenta le formazioni in campo, oltre a numerosi colpi proibiti che rendono la sfida dura. La Viking va al riposo a +8 (29-37) e nel terzo quarto, dopo un -6 dei padroni di casa, la squadra rossoblù produce il massimo sforzo e piazza un 18-6 che apre ad un vantaggio importante. Ingrosso si rende decisivo in area, Tommei e Romano sono puntuali in attacco e il resto lo fa un Meini sempre sul pezzo. Al 30' il punteggio rende merito alla corposa prestazione dei rossoblù (46-64) e la gara sembra in cassaforte. Nulla di più sbagliato: Valdisieve la mette sulla bagarre e sul pressing a tutto campo e la Viking perde la testa. Sei palloni consecutivi gettati alle ortiche spingono il 10-0 dei locali, che diventa 14-2 con la tripla di Bianchi e un Occhini che sale in cattedra nel momento del bisogno. Al 33' la partita è completamente riaperta (64-67) con i rossoblù che in tre minuti sprecano tutto il possibile. Tutto da rifare, ma la gara è spezzettata dai continui fischi arbitrali e sono le percentuali dalla lunetta a fare la differenza, con Montecatini che chiuderà con un ottimo 32/40. Dopo un fallo su Maltomini ed un contemporaneo antisportivo fischiato ad Ingrosso, Valdisieve è a -1 con quasi 3 minuti da giocare (73-74), Occhini fallisce un paio di volte il pallone del sorpasso, e i rossoblù tengono sempre il muso avanti. il finale è al cardiopalmo: a 22 secondi dalla fine Occhini è in lunetta per due tiri liberi che vorrebbero dire parità, il capitano biancoverde realizza però un solo libero (77-78), così come fa Romano sul successivo fallo della difesa biancoverde (77-79). Nell'azione successiva Pelucchini tutto solo sbaglia la tripla del possesso, rimbalzo Viking e 2/2 dalla lunetta per Romano (77-81), Pelucchini si fa perdonare con il canestro del -2 (79-81), i biancoverdi sono costretti a commettere fallo su Ingrosso che realizza solo un tiro libero (79-82). A 7" dalla fine a difesa termale fa fallo su Occhini, che realizza entrambi i liberi (81-82), Montecatini riesce a rimettere palla in campo e Meini si guadagna due liberi con 6 secondi da giocare; il playmaker ospite realizza un solo libero concedendo a Valdisieve l'opportunità del pareggio, ma Occhini in entrata riesce a liberarsi del suo difensore ma subisce la stoppata di Manetti in aiuto che consegna la vittoria alla formazione termale.
VALDISIEVE - Bongini 12, Bartolozzi 3, Piccini N., Maltomini 15, Pelucchini 18, Occhini 17, Morandi 4, Cinque ne, Bianchi 6, Sarti ne, Municchi 2, Piccini C. 4. All.: Pescioli
VIKING - Giuliani ne, Ingrosso 15, Marengo 11, Meini 22, Zampa, Pellegrini, Martini, Romano 19, Cei, Manetti 4, Tommei 12. All.: Cardelli
Arbitri: Magazzini e Vagniluca
Parziali: 11-15, 29-37, 46-64, 81-83.

Viking Montecatiniterme Basketball

Nessun commento

Powered by Blogger.