Header Ads

Pistoia gioca alla grande, ma nel finale Napoli mette la freccia: 80-70 in gara-2


Progressi notevoli per la Giorgio Tesi Group Pistoia in gara-2 dei quarti play-off di Serie A2, ma purtroppo non è bastata una grande prova di squadra per avere ragione di Napoli. Al PalaBarbuto i padroni di casa si sono imposti per 80-70, strappando nell’ultimo periodo dopo tre quarti di grandissimo equilibrio dove i biancorossi avevano combattuto a viso aperto, conducendo la gara per larghi tratti grazie a una prestazione pressoché impeccabile. I campani si portano così sul 2-0 nella serie, che adesso si sposta a Pistoia per gara-3 (venerdì ore 18 al PalaCarrara): gli uomini di Michele Carrea non possono più sbagliare. PRIMO TEMPO. Si parte con Saccaggi, Riismaa, Fletcher, Wheatle e Sims. Primo canestro di giornata per Riismaa, imitato da Fletcher dopo un ottimo giro palla, mentre dall’altra parte ci sono i 4 punti di Mayo. Parks firma il primo vantaggio di Napoli, Sims e Saccaggi confezionano subito il contro-sorpasso di Pistoia. Iannuzzi va per il 10 pari, Poletti e Wheatle tengono avanti i biancorossi dalla lunetta. La GTG tocca il massimo vantaggio con il piazzato sulla sirena di Poletti (+6), che costringe coach Sacripanti al time-out. Nel finale la GeVi si sblocca e con 5 punti consecutivi di Zerini e la bomba di Monaldi piazza un pesante break di 8-0 riprendendo il comando: 18-16. Burns allunga il parziale aperto dei padroni di casa, il tap-in di Poletti ferma l’emorragia poi ancora botta e risposta Burns-Poletti per il 22-20. Uglietti spara da tre per Napoli, Pistoia resta lì e si riporta avanti con tre canestri di fila di Saccaggi e la correzione vincente di Wheatle per il 25-28 (break 0-8). Ancora Burns a dare linfa alla GeVi, la Giorgio Tesi Group è chirurgica in lunetta con Sims ma continua a sparare a salve dall’arco. Nel finale Uglietti mette la tripla del pareggio, peccato per il grande sforzo collettivo dei biancorossi avrebbe meritato il vantaggio all’intervallo: si va negli spogliatoi sul 32-32. SECONDO TEMPO. Pronti via e Wheatle spezza la maledizione dalla lunga distanza, la replica è affidata a Parks. Della Rosa si butta dentro, Marini fa altrettanto: 36-37. Pistoia vola sul +6 con il piazzato di Sims e il missile del capitano, Napoli si affida ancora a Marini per tornare a contatto. 2/2 a cronometro fermo di Fletcher, solita tripla di Zerini e poi si prosegue sul punto a punto con i liberi di Poletti e Marini. La GeVi rimette la testa avanti con la bomba di Parks, la GTG resta lì con Saccaggi ma Burns è un fattore. Parks risponde a Sims e Poletti, poi Della Rosa piazza la tripla del pareggio subito annullata da un indemoniato Parks. Nel finale Riismaa è freddo a rimettersi in partita: 58-57. I padroni di casa provano a dare la spallata con l’ennesimo colpo da biliardo di Zerini e il solito Marini, costringendo coach Carrea al time-out. Fletcher si ritrova con una bomba pesante, ma Burns continua a fare il bello e il cattivo tempo. Pistoia inizia ad accusare un po’ di stanchezza, allora Napoli tocca il +11 con Uglietti e Mayo. La Giorgio Tesi Group prova a gettare il cuore oltre l’ostacolo con i 5 punti filati di Poletti e la solita difesa grintosa, la GeVi vede il traguardo e azzanna con Marini prima dei liberi di Wheatle per il 76-68 a 2′ dalla fine. I biancorossi ci provano fino in fondo ma non c’è lucidità, Napoli la chiude con autorità: finisce 80-70.
GEVI NAPOLI – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 80-70
(18-16, 32-32, 58-57)
NAPOLI Zerini 15, Coralic, Iannuzzi 2, Klacar, Cannavina, Parks 15, Sandri, Marini 14, Mayo 7, Uglietti 8, Burns 14, Monaldi 5. All. Sacripanti.
PISTOIA Della Rosa 8, Poletti 17, Del Chiaro, Fletcher 7, Saccaggi 10, Sims 13, Querci, Wheatle 11, Riismaa 4, Zucca. All. Carrea.
ARBITRI Gagliardi, Di Toro, D’Amato.
NOTE Gara a porte chiuse. Fuori per 5 falli: Della Rosa. Parziali 18-16, 14-16, 26-25, 22-13.

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.