Header Ads

Serie C Gold: Spezia – Cantini Lorano Srl Olimpia Legnaia 87 – 56


Sconfitta a La Spezia per la Cantini Lorano SRL Olimpia Legnaia nel recupero della terza giornata della Poule Promozione in questa Serie C Gold Toscana che si sta avviando verso la conclusione. Per Legnaia una sconfitta pesante nel punteggio, ma l’avversario era di altissimo livello e le tante assenze nelle fila gialloblu si sono fatte sentire.
SERIE C GOLD
Mercoledì 19 Maggio 2021
SPEZIA 87
OLIMPIA LEGNAIA 56
PalaSprint di La Spezia
SPEZIA BASKET CLUB A DIL Casoni 24, Kibildis 21, Bolis 12, Suliauskas 10, Fazio 6, Menicocci 11, Casdani 3, Preci, Cozma, Putti, Rocchi, Loni ne. Coach: Bertelà
CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA Del Secco 15, Calugi 14, Andrei 3, Rosi 1, Spillantini, Bandinelli 7, Cambi Mat. 5, Pineschi 4, Giannozzi 4, Susini 2, Cambi Mar. 1, Coli. Coach: Zanardo
Arbitri: Luppichini Marco di Viareggio (LU) e Sposito Gianmatteo di Livorno
Parziali: 22-17, 44-36, 62-46, 87-56.
Dura un tempo il sogno dell’Olimpia Legnaia di sbancare il PalaSprint di La Spezia. Dopo il 44-36 con cui si chiudono i primi 20 minuti di gioco, la Tarros Spezia nel terzo quarto scava un solco di 16 punti e la quarta frazione di gioco è praticamente solo una passerella per i più giovani di entrambe le squadre.
HIGHLIGHTS
Gran PRIMO QUARTO dell’Olimpia Legnaia che soffre solo nei primi 5 minuti. A 5’50” bel contropiede di Kibildis che segna il canestro dell’11-4, Passano 10 secondi e sono nuovamente i bianconeri a colpire in contropiede: Suliauskas per Bolis che segna il canestro del 13’4. Coach Zanardo chiama timeout per ragionarci su. Da questo momento in poi l’Olimpia cambia atteggiamento e ribatte colpo si colpo alle iniziative spezzine. Gran tripla di Bandinelli a 1’55” dalla fine: 19-17 e gara apertissima a ogni soluzione. Nel SECONDO QUARTO Suliauskas continua a distribuire assist molto intelligenti, assist che regalano ai suoi compagni facili soluzioni di tiro. Gran giocatore questo Siulaskas, sicuramente da categoria superiore. È suo, a 4’50”, il passaggio per Casoni che subisce fallo e va in lunetta per i due liberi: 0 su 2 del giocatore spezzino che comunque a fine partita sarà autore di ben 24 punti. Nell’azione successiva Calugi si mette in mostra andando a segno dalla media distanza: 30-28. Legnaia c’è. Nei minuti finali, con Fazio in campo, Spezia si garantisce un vantaggio di 8 punti all’intervallo. Il TERZO QUARTO è solitamente quello decisivo nel basket e anche stavolta la regola è pienamente confermata. Parte benissimo Spezia che piazza un parziale di 5-0 e si dopo neanche un minuto è sul 49-36, un bel +13 con cui ipoteca la partita. Monologo spezzino in questi minuti: a 6’36” Kibildis segna dall’angolo la tripla del 57-38. QUARTO QUARTO giocato senza troppa tensione, visto che il risultato è ormai stabilito. Gran bella tripla di Suliauskas a 7’40” dalla sirena e tabellone che segna 71-48. Bella anche la tripla di Calugi, uno dei giocatori gialloblu più in forma in queste settimane, che vale il 73-53 a 5’10”. La Cantini Lorano SRL Olimpia Legnaia è ora attesa da una gara casalinga, sabato al Filarete arriva Castelfiorentino.
PROSSIMA PARTITA
Sabato 22 Maggio 2021 ore 18:30
OLIMPIA LEGNAIA
CASTELFIORENTINO
PalaFilarete di Firenze

Olimpia Legnaia Basket Firenze

Nessun commento

Powered by Blogger.