Header Ads

Terzo incontro del tour de force dei recuperi ospite Imola


Primo dei due recuperi casalinghi nel giro di 48 ore per la Sintecnica Basket Cecina che affronta sabato alle 20.30 il Basket Imola sul parquet del PalaPoggetti. Nonostante la grande voglia di lottare mostrata anche a Omegna nel primo recupero giocato mercoledì scorso, i rossoblù sono ancora a mani vuote dopo le due gare disputate dal rientro e questa rappresenta un possibile punto di svolta. La formazione ospite che arriva a Cecina reduce da una netta sconfitta a Firenze nell’ultimo turno di campionato, ha una sola gara da recuperare ed un successo potrebbe garantirle la salvezza matematica per cui si aspetta una battaglia per tutti i 40 minuti. Nella seconda fase, la formazione guidata da Moretti ha iniziato con una serie di 4 sconfitte, poi si è aggiudicata due gare consecutive prima di venire battuta al PalaCoverciano. Perso uno degli uomini di riferimento, Fultz, per problemi societari, l’Andrea Costa può comunque contare su uomini di esperienza nel reparto lunghi come Quaglia e l’ex Sn Miniato Preti, oltre che su Sgorbati. In posizione di play gioca l’ex Don Bosco Banchi, ed altri giocatori che possono fare la differenza sono Morara e Corcelli. Per i rossoblù nella partita di Omegna ci sono stati i rientri di Pistillo e Gnecchi, ma per il capitano solo 4 minuti di parquet, mentre la guardia non si è nemmeno alzata dalla panchina. In questa gara coach Russo spera di poter avere da loro un minutaggio maggiore ed anche di recuperare gli altri giocatori ancora assenti. La gara contro Andrea Costa Basket Imola sarà diretta dai signori Venturini di Lucca e Luchi di Prato. Le disposizioni relative all’emergenza coronavirus non consentono l’afflusso del pubblico ma per gli appassionati rossoblù c’è l’opportunità di seguire la partita tramite la video radiocronaca di 6.75 TV.

Basket Cecina

Nessun commento

Powered by Blogger.