Header Ads

Un'Abc Solettificio Manetti stoica a due punti dal colpaccio


L’Abc Solettificio Manetti si arrende allo scadere: 69-71 il finale al PalaBetti contro la Virtus Siena. Stoica. Contro la seconda forza del campionato, e con Scali in campo pochissimi minuti, l’Abc Solettificio Manetti è andata ad un passo dal riscattare la sconfitta subita al PalaPerucatti arrendendosi alla Virtus Siena soltanto sulla sirena: 69-71 il finale al PalaBetti di una gara fatta di sorpassi, contro sorpassi e break minimi ora da una parte ora dall’altra. Con capitan Belli sugli scudi, top scorer del match con 27 punti messi a segno, e con 26 falli fischiati a sfavore contro i 12 degli ospiti, l’Abc ha mostrato ancora una volta un orgoglio spropositato e, sul -9 a due minuti dalla sirena, ha trovato la forza per riaprire la sfida e giocarsi il tutto per tutto nell’ultima azione. Domenica, a La Spezia, ultima giornata di regular season. Poi playoff.
Quintetti
Abc: Daly, Belli, Pucci, Scali, Cantini
Virtus: Nepi, Olleia, Imbrò, Bartoletti, Ndour
Dopo il botta e risposta iniziale, cinque punti consecutivi dell’ex Pucci e la tripla di capitan Belli provano a dare il via all’allungo castellano (12-7 a metà frazione). La difesa gialloblu stringe le maglie e l’attacco senese accusa ma ci pensa Olleia in contropiede a tenere in scia i suoi (16-11 all’8′). La tripla di Lenardon è quella del -2, poi Scali allunga di nuovo dalla lunetta finchè un ottimo Talluri ruba il rimbalzo in attacco e manda tutti negli spogliatoi sul 20-14. Dopo due minuti di errori da ambo le parti, Bianchi inaugura la seconda frazione e con un’azione da tre punti di Ndour Siena impatta a quota 22 al 13′. L’Abc fatica a segnare, Nepi infila il sorpasso ma i gialloblu restano in scia con Scali. Cantini mura l’area, poi è di Belli la tripla del contro sorpasso: 29-27 al 16′. Quattro minuti di botta e risposta con Pucci a stoppare più di un tentativo senese di allungare finchè si va all’intervallo sul 32-34. Olleia e Nepi provano a dare il via alla fuga virtussina (32-39) ma Corbinelli dalla lunga distanza e Cantini da sotto tengono aggrappata l’Abc (37-41). Di Belli il -2, poi Pucci impatta e infila la tripla del sorpasso a suggellare un break di 12-0: 44-40 al 25′. Olleia dalla lunetta ristabilisce la parità, e proprio sul 51-51 si va all’ultimo riposo. Ndour e Imbrò scrivono +6 Virtus (51-57) ma sponda Abc ci pensano Belli e Pucci a non far scappare gli ospiti (56-57 al 32′). Cinque punti di Bianchi rilanciano la Virtus ma ancora Belli prende per mano la sua squadra : 61-62 a metà frazione. Il solito Bianchi trova due canestri pesanti e al 38′ il tabellone segna 61-70. L’orgoglio castellano, però, va oltre ogni difficoltà: allo scadere dei 24” Corbinelli la mette dall’arco, recupero e nuova tripla a firma del capitano: 67-70. Una magia di Pucci vale il 69-71 quando partono gli ultimi 60” ma, dopo un errore da entrambe le parti, sull’ultimo possesso si infrange il sogno gialloblu.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – ACEA VIRTUS SIENA 69-71
Parziali: 20-14, 32-34 (12-10), 51-51 (19-17), 69-71 (18-20)
Abc Solettificio Manetti: Pucci 16, Belli 27, Scali 8, Tavarez, Corbinelli 10, Lazzeri 2, Cantini 4, Daly, Cicilano, Talluri 2, Buti ne. All. Betti. Ass. Manetti, Calvani.
Acea Virtus Siena: Berardi ne, Calvellini ne, Bartoletti 2, Lazzeri 2, Bianchi 20, Olleia 15, Lenardon 6, Imbrò 3, Ndour 13, Nepi 10, Braccagni ne, Bovo ne. All. Spinello. Ass. Papi, Cappelletti.
Arbitri: Corso di Pisa, Rinaldi di Livorno.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Nessun commento

Powered by Blogger.