Header Ads

Vismederi Costone: una cinquina che vale una tombola!


La 5^ vittoria consecutiva vale il 3° posto per la squadra di Braccagni che nei play off incontrera’ il Cus Pisa
63-60
VISMEDERI COSTONE: Bruttini 14, Lucas Silveira 12, Ondo Mengue 5, Pinna 8, Ceccarelli 6, Juliatto 14, Angeli 2, Bonelli 1, Ricci 1, Panichi, Ciompi ne, De Martino ne. All. Braccagni
FOLGORE FUCECCHIO: Falchi 2, Berni 2, Gazzarini 4, Tessitori 19, Meacci 22, Soriani 4, Doveri 5, Sene 2, Orsucci, Pandolfi, Masotti, Gueye. All. Rastelli
ARBITRI: Nocchi e Rossetti
Parziali: 18-19, 34-29, 51-43
La Vismederi Costone conquista il 3° posto nei play-off a spese di una Folgore Fucecchio che negli ultimi secondi di una gara tiratissima trova la tripla del pareggio, ma non basterà. Ecco in sintesi il finale di una gara, ricca di errori (Fucecchio avrà molto da recriminare son quel 4/14 nei tiri liberi, mentre Siena con un 3/24 da 3), ma agonisticamente accesa e avvincente; del resto, si trattava di un vero e proprio spareggio con le squadre appaiate in classifica a 8 punti. Adesso invece è la Vismederi a godersi la festa salendo a quota 10 e al 1° turno dei play-off affronterà il Cus Pisa. Prima frazione giocata a buon ritmo, con Tessitori padrone nel pitturato, mentre dalla parte opposta è Lucas Silveira a meravigliare per il proprio dinamismo:10 punti per lui in appena 6’; poi i falli, taluni banali, lo costringeranno a lungo in panchina. Coach Rastelli rischia di perdere Meacci (mvp della gara) a causa di un taglio alla testa; rientrerà comunque in campo con una vistosa fasciatura che però non lo condizionerà più di tanto. Il Costone termina a -1 la 1^ frazione e va sotto di 5 al 12’ (18-23), poi ecco Juliatto che entra dalla panchina; con lui in campo la musica cambia, tanto che il contro break di 10-2 porta anche la sua firma. La Vismederi, orfana di Vittorio Tognazzi, non penetra e dall’arco non brilla, così come la Folgore che all’intervallo è sotto di 5. Nel 3° quarto la Vismederi prova a scappare (è di Pinna il canestro del 50-41 al 28’), ma il vero allungo in doppia cifra arriva al 31’ (55-45) grazie a una bomba magica di Bruttini; ma ecco che con un parziale di 0-9 firmato da Tessitori-Meacci, Fucecchio rimette tutto in discussione (55-54 al 35’). Il finale è punto a punto (58-57 al 38’), poi ecco la tabella del brasiliano Lucas Silveira ben imbeccato da Bruttini (60-57 a 50” dalla sirena). Doveri impatta a 24”, con Fucecchio che opta per il fallo sistematico, mandando in lunetta Ceccarelli che fa 0/2, ma su un recupero in fase offensiva rimedia subito dopo ancora dalla lunetta con un 2/2 a 16” dal termine. Fucecchio, sotto di 2, non trova più il canestro e Ondo Mengue a 5” sigla un libero che condanna i biancoverdi che con affanno cercano di sfruttare l’ultima chance a disposizione, ma la sirena finale non concede appelli. Una vittoria questa, la 5^ consecutiva nella Poule A, che ha un forte sapore di riscatto per la stagione dei gialloverdi, a dir poco travagliata all’inizio dal covid e in seguito da una serie infinita di infortuni, ma nonostante tutto i ragazzi di Braccagni hanno saputo reagire con grande impeto, dimostrando di avere cuore e grinta da vendere. Bravi davvero!

Costone Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.