Header Ads

Ritorno alla vittoria e primo posto matematico, cosa volere di piu'?


LIBERTAS BASKET LUCCA - VALENTINA’S CAMICETTE BOTTEGONE 43-61
PARZIALI: 12-20, 26-35, 36-46
VALENTINA’S: Martini 10, Cappellini 3, Niccolai 11, Banchelli F. 5, Limberti 7, Becciani 6, Bartalini 2, Biagioni, Banchelli E. 4, Meoni, Milani 9, Mucciola 4. All.: Milani
Sono passati soltanto quattro giorni ma il momento del riscatto la Valentina’s Camicette Bottegone non se l’è lasciato sfuggire, imponendosi in maniera netta per 43-61 al “PalaTagliate” in casa della Libertas Basket Lucca rialzando la testa dopo la debacle interna contro Altopascio di domenica scorsa. Ma le notizie positive non sono finite qui, perché i lucchesi sono incappati in un ko interno contro i Lions Montemurlo che equivale alla certezza matematica del primo posto in classifica nella Poule A1 Promozione di Serie D per i nostri ragazzi che ora potranno attendere nel migliore dei modi l’avversaria della semifinale playoff nella Final Four del 3 e 4 luglio. Sfida dai due volti quella in terra lucchese con la Valentina’s che parte bene ed impone il proprio ritmo (miglior performance stagionale per Elia Martini ed anche per Francesco Niccolai) prima di un passaggio a vuoto ad inizio di terzo quarto che sembra rimettere la sfida in equilibrio: dal 26-35 del 20’ si passa al 32-35, con palla in mano ai padroni di casa, al 24’ che costringe coach Maurizio Milani a parlarci sopra e far riflettere i gialloneri. Ma, da lì in poi, l’attacco si sistema e la partita si spacca nuovamente con la Valentina’s che diventa imprendibile per i padroni di casa.
«Siamo venuti a capo di un buon match dopo aver palesato un po’ di difficoltà nella prima parte abbondante di gara – ha spiegato il coach della Valentina’s Bottegone, Maurizio Milani – siamo cascati nel loro tranello di abituarci al modo che hanno di giocare e sono emerse, per noi, grosse problematiche anche se, da metà terzo quarto, abbiamo rimesso le cose apposto ed alla fine abbiamo vinto di quasi venti punti. In questo momento sono dell’idea che anche il caldo e la stanchezza fanno la propria parte ed è per questo che dico che adesso quel che conta è soltanto portare a casa i risultati. Siamo contenti di essere già qualificati per primi per la Final Four, un traguardo molto importante».
Domenica, palla a due ore 18, ultimo impegno della Poule A1 Promozione alla “King” contro la Cestistica Pescia: entrambe le squadre, adesso, non hanno niente da chiedere a questa sfida e sarà l’occasione per far giocare chi, finora, ha avuto meno spazio.

Bottegone Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.