Header Ads

L'Etrusca saluta alcuni protagonisti dell'ultima stagione. In bocca al lupo ragazzi!


Dopo le conferme di tanti giocatori ufficializzate nelle ultime settimane, con alcune conferme e nuovi arrivi ancora da comunicare, è venuto purtroppo il momento dei saluti, con un un grande ringraziamento ai ragazzi che hanno contribuito a scrivere una pagina di storia della società. Il legame tra l'ambiente Etrusca e chi porta la canotta biancorossa è sempre un legame forte e il momento dei saluti è sempre difficile: purtroppo Matteo Neri, Gianluca Carpanzano, Gianluca Santini, Federico Regoli e Francesco Regoli non faranno più parte del roster Etrusca per la stagione 2021/2022. Ognuno di questi ragazzi ha saputo dare un contributo importante nelle ultime stagioni e la dirigenza intende ringraziarli con tutto il cuore, augurando tutto il meglio per le future avventure, con la sicurezza che chi avrà la fortuna di averli in squadra potrà contare su ragazzi di grandi qualità tecniche, ma soprattutto ragazzi di qualità umane straordinarie. Un grande grazie a Matteo Neri, che saluta l'Etrusca dopo più di 100 partite giocate, dopo essere approdato giovanissimo sotto la Rocca nel 2017: un ragazzo che ha saputo dare tanto a tutti noi ed è cresciuto insieme a tutto il nostro movimento in questo periodo. Un grande grazie a Gianluca Carpanzano, che è stato tra i protagonisti delle ultime due bellissime stagioni, trascinando la squadra con il suo talento, la sua indole e la sua tenacia. Un grande in bocca al lupo con la speranza di rivederlo presto in campo dopo il brutto infortunio subito in gara 3 con Chiusi. Vogliamo rivederti presto in campo Carpa! Un grande grazie a Gianluca Santini, che è stato capace di farsi amare dall'ambiente e da tutti i compagni in una sola stagione, grazie alla sua passione per il lavoro e la sua abnegazione, riuscendo a trascinare la squadra in tante partite chiave della stagione, mettendo sempre il suo talento a disposizione della squadra. Un grande grazie a Federico Regoli, che in queste stagioni ha saputo lavorare sodo, facendo un percorso importante come giocatore e migliorando stagione dopo stagione e partita dopo partita, fino a diventare uno dei giovani lunghi più promettenti nel panorama toscano. Un grande grazie, infine, a Francesco Regoli, che, giovanissimo, ha dato un contributo importante nel lavoro settimanale della squadra, mettendo in campo sempre grande caparbia e disponibilità al lavoro, doti importanti e non comuni. Grazie ragazzi e in bocca al lupo per le prossime avventure!

Etrusca Basket San Miniato

Nessun commento

Powered by Blogger.