Header Ads

Due su due in Supercoppa! Contro Trapani è 63-58


Umana San Giobbe Chiusi – 2B Control Trapani 63-58 (10-8; 21-16; 15-22; 17-12)
Chiusi Criconia 14, Fratto 6, Musso 8, Biancotto, Medoford 19, Braccagni, Carenza, Wilson 8, Mei 2, Raffaelli 2, Possamai, Ancellotti 4 Capo All. Bassi Primo Ass. Fabrizi
Trapani Biordi 2, Wiggs 18, Basciano, Childs 17, Guaiana 3, Mollura 12, Massone 2, Palermo 4, Minore, Taflaj Capo All. Parente
Arbitri Moretti, Di Toro, Miniati
Seconda vittoria per la San Giobbe nel Girone Azzurro di Supercoppa. Con il 63-58 su Trapani la formazione senese si porta a quota quattro nella classifica e si regala la possibilità di giocare per l’accesso alla final eight di Lignano Sabbiadoro nell’ultima giornata a Pistoia. Partita che non passerà alla storia per la particolare bellezza; in avvio si fa preferire Trapani in quanto a trame di gioco, che però non vengono corrisposte dalle realizzazioni. Il punteggio è basso in generale con Chiusi che mette la testa avanti di due lunghezze chiudendo 10-8. Il secondo quarto si apre sulla falsa riga del primo, la San Giobbe pur non sciogliendosi troppo in fase di impostazione tiene il controllo del tabellone. Il primo tempo va in archivio sul 31-24. Al rientro in campo Trapani piazza un parziale di 0-7 portandosi nuovamente sotto. Chiusi regge l’urto e aumenta i giri, sale il tono delle azioni dei padroni di casa ma il punteggio resta incollato fino alla fine del periodo. E’ nel quarto conclusivo che Chiusi risponde al break di Trapani; la San Giobbe ne mette otto di fila assumendo nuovamente le redini della partita. Il finale ricco di interruzioni premia la formazione senese che porta a casa il secondo successo in SuperCoppa per 63-58. “In avvio percentuali basse, ma è stato basso anche il livello del gioco per quanto ci riguarda – le parole di Coach Bassi nel post partita. Trapani nel primo tempo ci ha letteralmente graziati. Hanno tirato da ogni posizione e con ogni giocatore non riuscendo però a convertire in punti. Nel secondo tempo ci siamo sbloccati, più attenti in difesa e più aggressivi. Abbiamo mosso un po’ meglio la palla trovando buone soluzioni, poi una volta messo il parziale di avvio quarto siamo riusciti a gestire”.

San Giobbe Basket Chiusi

Nessun commento

Powered by Blogger.